Home News Detenuti in rivolta per rischio Coronavirus: 3 morti a Rieti – VIDEO

Detenuti in rivolta per rischio Coronavirus: 3 morti a Rieti – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:12
CONDIVIDI

Nelle carceri italiane, da Nord a Sud, è in atto da alcune ore una rivolta dei detenuti: la paura del rischio contagio Coronavirus, 3 morti a Rieti.

Non si fermano le violente proteste in carcere che si sono scatenate in queste ore e che sembrano essere legate al diffondersi del Coronavirus. Anche nelle scorse ore, la situazione è apparsa drammatica.

Leggi anche –> Detenuti in rivolta: Coronavirus, rischio contagio – VIDEO

La protesta riguarda la sospensione delle visite dei familiari di detenuti e il timore del rischio contagi da Coronavirus. Si tratta di una situazione gravissima e fuori controllo, al momento.

Leggi anche –> Matteo Renzi Coronavirus: “Tutta l’Italia diventi zona rossa”

(Piero Cruciatti/Getty Images)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

(CARLO HERMANN/AFP via Getty Images)

Nel carcere milanese di San Vittore, diversi detenuti sono saliti sui tetti e hanno distrutto due reparti, dandoli alle fiamme. Invece, a Foggia si registra l’evasione di molti detenuti e a Modena le vittime sono sette, sembra siano morte per overdose di metadone. Medesima la situazione anche a Rieti, dove invece i morti sono tre, sempre a quanto pare detenuti che sono riusciti a sottrarre metadone dalle infermerie del carcere. Intanto altri 8 detenuti sarebbero ricoverati all’ospedale “San Camillo De Lellis”, tre di questi in terapia intensiva. Un altro detenuto è stato infine elitrasportato a Roma.