Coronavirus, studio in Cina: “Distanza di sicurezza 4,5 metri” – VIDEO

0
3

Da uno studio effettuato in Cina risulta che la distanza di sicurezza in ambienti chiusi sale fino a 4,5 metri, 4 volte di più che in ambienti aperti.

Stando a quanto emerso in uno studio condotto da ricercatori cinesi, il Coronavirus potrebbe rimanere nell’aria per 30 minuti e la distanza di sicurezza sarebbe di 4,5 metri, per lo meno in ambienti chiusi. I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati nella rivista scientifica ‘Practical Preventive Medicine’ e riportati dalla maggior parte dei quotidiani del Paese asiatico. Il rischio maggiore sarebbe quello relativo alla durata del virus sulle superfici, pare infatti che questo possa sopravvivere per giorni in determinate condizioni climatiche.

Leggi anche ->Coronavirus Italia | l’ISS sull’acqua del rubinetto | le raccomandazioni

Come per tutti gli altri studi fatti in questa fase preliminare, i risultati sono incerti e necessitano di ulteriori conferme. Gli studiosi ritengono comunque che in ambienti piccoli e chiusi, in cui c’è l’aria condizionata, la distanza di sicurezza aumenti fino a 4,5 metri. Inoltre pare che la sopravvivenza del virus sia soggetta sia alle condizioni climatiche che al tipo di materiale sul quale si poggia. Con una temperatura di 37°, il Covid-19 potrebbe sopravvivere per giorni su vetro, metallo, plastica, carta e tessuti, aumentando il rischio di contagio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus vaccino