Coronavirus Italia | stop ai mutui per famiglie ed aziende

0
2

Il Governo lavora con Bankitalia per la situazione Coronavirus Italia e lo stop ai mutui relativo. Atteso un apposito decreto già in settimana.

coronavirus italia mutui
Coronavirus Italia mutui sospesi FOTO viagginews

A seguito dell’emergenza Coronavirus Italia, con la proclamazione della zona rossa su tutto il territorio nazionale, ci saranno delle conseguenze di rilievo in molti dei fattori della nostra quotidianità. Da quella sociale a quella culturale ed economica.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | l’ISS sull’acqua del rubinetto | le raccomandazioni

La situazione attuale potrebbe portare a breve, forse già tra mercoledì 11 e giovedì 12 marzo, alla messa in pratica di alcuni aiuti concreti da parte del Governo con un apposito decreto. Sembra plausibile, secondo l’Adnkronos, la sospensione dei pagamenti dei mutui per famiglie ed aziende colpiti da tutto quanto sta succedendo. Il ddl, già definito ‘salva-economia’, è attualmente al vaglio del Ministero del Tesoro e di Bankitalia. Si lavora su una moratoria per quanto riguarda le rate da versare agli istituti bancari, con la copertura di una garanzia pubblica per quanto riguarda sia gli interessi che il capitale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus: “Vengo dalla zona rossa”. Ragazze denunciate dopo video Instagram

Coronavirus Italia, mutui sospesi per famiglie ed aziende: “Ci stiamo lavorando”

Di questo ha parlato il viceministro dell’Economia, Antonio Misiani, che a Radio24 ha confermato la volontà del Governo di agire sull’emergenza Coronavirus Italia con uno stop ai mutui. “Al momento stiamo discutendo di una moratoria di ampio respiro che riguarderà i prestiti alle famiglie ed alle imprese, allo scopo di garantire la liquidità necessaria. In merito a ciò, i confronti con la Banca d’Italia vertono anche sulle forme di garanzia pubblica da impiegare. È al vaglio nello specifico una parziale garanzia pubblica per assistere questa moratoria sui mutui alle famiglie e alle imprese”. In tal senso potrebbe fungere da ‘serbatoio’ il fondo nazionale Consap con risorse per disabilità, perdita del lavoro o morte improvvisa. Anche se i 25 milioni di euro in esso contenuti ovviamente non bastano.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | ragazza scappa in taxi da Milano a Roma per 1200 euro

Previsti aiuti anche a chi ha partita Iva

Il Governo pare abbia intenzione di allargare il più possibile la fascia degli aventi diritto allo stop ai mutui. Ma serve maggiore disponibilità di soldi. Il Ministero del Tesoro sta studiando anche una moratoria fiscale e contributiva per i lavoratori autonomi. La cosa riguarda nello specifico le partite Iva, “soprattutto dei settori più coinvolti da questa crisi, quali turismo, logistica, trasporti, cultura. Per loro ragioniamo su esenzione moratoria di tasse e contributi. Infine lavoriamo anche sul problema dell’esenzione tramite la cassa in deroga e sul fondo di integrazione salariale. Gli ammortizzatori sociali non sono normalmente previsti per tutti i lavoratori dipendenti e questa è una cosa che va risolta”, conclude il viceministro Misiani.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Napoli | esposto il Crocifisso dei Miracoli | ultima volta nel 1688