Home News Coronavirus Italia | il Ministero dell’Interno smentisce fake news FOTO

Coronavirus Italia | il Ministero dell’Interno smentisce fake news FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:01
CONDIVIDI

Nota ufficiale del Ministero dell’Interno che smonta una clamorosa bufala. La situazione Coronavirus Italia fake news va tenuta sotto controllo.

Coronavirus Italia fake news
Coronavirus Italia fake news il Viminale smentisce una bufala FOTO viagginews

Circolano inevitabili sui social network anche le immancabili fake news in merito alla situazione Coronavirus Italia. Soprattutto dopo il decreto del Governo che ha estero la zona rossa dalla Lombardia e da altre 14 provincie del Nord a tutta Italia.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | stop ai mutui per famiglie ed aziende

In esso sono presenti misure più rigide in merito agli spostamenti. Il tutto allo scopo di evitare assembramenti, come accaduto nello scorso fine settimana nonostante gli inviti alla popolazione ad assumere un comportamento responsabile. Sui social rimbalza una falsa notizia che viene attribuita al Ministero dell’Interno. Cosa assolutamente non vera. In essa si parla di “controlli di polizia per chi esce di casa senza motivi di lavoro salute o per necessità e di possibili denunce contro chi, come i malati, esce senza motivi di necessità”. Quasi come se ci fosse la legge marziale. Si fa anche riferimento presunti “avvio di voli di trasporto dalle terapie intensive lombarde a quelle di altre regioni”. Invece non c’è alcun divieto nell’uscire di casa.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | l’ISS sull’acqua del rubinetto | le raccomandazioni

Coronavirus Italia | fake news smentita dal Ministero dell’Interno

Proprio il Viminale smentisce la cosa attraverso i propri canali web istituzionali. “Nessun comunicato è stato diffuso sul sito del ministero dell’Interno su controlli di polizia”, fa sapere il Ministero dell’Intero su Twitter. È solo una assurda fake news messa in giro senza alcuno scopo se non quello di alimentare inutili allarmismo e preoccupazione in relazione alla delicata situazione Coronavirus Italia. Già in tanti hanno espresso apprensione ben intuibile dagli assalti notturni ai supermercati per rifornirsi di cibo ed altre risorse utili in vista di una prolungata clausura in casa. Invece è bene ricordare come occorra agire con calma, comportandosi nel modo più normale possibile. Chiunque può uscire a fare la spesa, ma uno per ogni nucleo familiare. Allo scopo di creare il minor numero di assembramenti. Basta seguire le semplici norme di sicurezza proclamate nei giorni scorsi.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus: “Vengo dalla zona rossa”. Ragazze denunciate dopo video Instagram