Ismett di Palermo: l’ospedale all’avanguardia nei trapianti – VIDEO

0
3

Le Iene mostrano questa sera su Italia1 un servizio sull’Ismett di Palermo, l’ospedale del Sud Italia all’avanguardia nei trapianti.

Prosegue il viaggio nella sanità di eccellenza da parte delle Iene. Stavolta faranno tappa all’Ismett di Palermo, all’avanguardia per quanto riguarda i trapianti.

Leggi anche –> Le Iene 2019, Taranto dedica a Nadia Toffa il reparto di Oncoematologia pediatrica

Punto di riferimento del Sud Italia, ha una percentuale di riuscita che rasenta il 100%. Le Iene hanno seguito un trapianto pediatrico da un donatore vivo. Una madre ha scelto di donare parte del proprio fegato al figlio di 8 mesi.

Leggi anche –> Le Iene, mamma salva suo figlio con un trapianto di fegato

trapianto vertebre
(foto pubblico dominio)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La storia dell’Ismett di Palermo, ospedale eccellenza nei trapianti

Trapianto di faccia
(Websource)

L’Ismett di Palermo è uno dei fiori all’occhiello tra gli ospedali italiani: acronimo di Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione, nasce dalla partnership fra la Regione Sicilia e lo University of Pittsburgh Medical Center nel 1997. Dal 2017, invece, è entrata a far parte dei soci di ISMETT la Fondazione Ri.MED, istituita dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e che si occupa di biotecnologie.

Dispone di 70 posti letto (14 in terapia intensiva, 21 in semintesiva e 35 in degenza), 7 posti letto di day hospital, 4 sale operatorie. L’idea di far nascere un istituto di eccellenza sul territorio palermitano fu di alcuni epatologi dell’ospedale palermitano “V. Cervello” che propose all’University of Pittsburgh Medical Center (UPMC) la partnership. Negli anni, il centro ospedaliero è cresciuto fino ad arrivare ai numeri che riesce a fare oggi.

Coronavirus Italia