Home News Coronavirus poliziotto infetto | “Contagio al Forum di Assago”

Coronavirus poliziotto infetto | “Contagio al Forum di Assago”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:12
CONDIVIDI

La vicenda sul contagio da Coronavirus del poliziotto infetto presenta una possibile spiegazione: “Il contatto con la malattia sarebbe avvenuto a Milano”. Positivo l’agente come anche la moglie ed i loro due figli.

Coronavirus poliziotto infetto
Coronavirus poliziotto infetto con tutta la famiglia FOTO viagginews

Il bollettino dei contagiati per quanto riguarda la situazione Coronavirus Italia vede anche un poliziotto infetto. E l’esponente delle forze dell’ordine in questione pare possa essersi ammalato nel corso di una visita di svago a Milano.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | giornalista Rai positivo | “Non è il solo”

L’agente aveva preso parte ad un evento tenutosi al FilaForum di Assago, nel capoluogo lombardo. Lo rende noto l’Assessorato alla Sanità ed alla Integrazione socio sanitaria della Regione Lazio. Con l’agente infetto da Coronavirus risultano positivi anche gli altri membri della sua famiglia. E nel Lazio le lezioni al liceo ‘Pascal’ di Pomezia risultano attualmente sospese, dopo un provvedimento preso nelle scorse ore. Il figlio studia proprio in quell’istituto. Stesso provvedimento ha preso la facoltà di Informatica dell’Università La Sapienza dove invece studia la figlia dell’uomo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | Ivo Cilesi morto | noto esperto di Alzheimer FOTO

Coronavirus poliziotto infetto: “Riscontrato link epidemiologico, è successo in Lombardia”

L’Assessorato riferisce della riscontrata presenza di un “link epidemiologico con un evento risalente al 14 febbraio e tenutosi al Forum di Assago. La sequenza temporale dell’esordio dei sintomi e l’analisi sierologica depongono per contatto non autoctono ma derivante dalla Lombardia. Il contact racing nel quale vengono riportati nel dettaglio contatti, trasporti e soggiorni è stato immediatamente messo a disposizione del ministero della Salute, come da protocollo”. È quanto si legge in un comunicato ufficiale dell’Ente.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, pena di morte per il cinese che ha tentato la fuga da Wuhan

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, Papa Francesco ha fatto il tampone: ecco il risultato