Home News Coronavirus Italia | Ivo Cilesi morto | noto esperto di Alzheimer FOTO

Coronavirus Italia | Ivo Cilesi morto | noto esperto di Alzheimer FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:59
CONDIVIDI

Muore un illustre e stimato personaggio della comunità medica del nostro Paese, colpa del Coronavirus Italia. Lui era il dottor Ivo Cilesi.

ivo cilesi coronavirus italia
Morto il dottor Ivo Cilesi altra vittima di Coronavirus Italia FOTO viagginews

Il dottor Ivo Cilesi è morto, stroncato dal Covid-19. Il computo delle vittime da Coronavirus Italia si aggrava con l’aggiunta purtroppo del nome di questo stimatissimo professionista, molto noto negli ambienti medici.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, Papa Francesco ha fatto il tampone: ecco il risultato

Ivo Cilesi era infatti uno dei massimi esperti nella cura del morbo di Alzheimer in Italia, famoso per avere dato importanza alla cosiddetta ‘doll therapy’, con cui alleviava le sofferenze dei suoi pazienti. Cilesi aveva 61 anni ed era originario di Genova. Viveva dal 2000 circa a Cene, in provincia di Bergamo, ma lavorava principalmente nella zona di Parma e di Salsomaggiore Terme in particolare. Proprio nel Parmense ha ricevuto un ricovero urgente, all’ospedale di Fidenza prima ed a quello di Parma poi. La morte del dottor Ivo Cilesi risale alla notte tra domenica 1° e lunedì 2 marzo 2020.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, pena di morte per il cinese che ha tentato la fuga da Wuhan

Coronavirus Italia, Ivo Cilesi ricordato con dolore sui social network

Stanno arrivando numerosissimi attestati di cordoglio e di affetto nei confronti di Ivo Cilesi. La sua opera era molto apprezzata ed assai importante nell’ambito di quella che era la cura contro l’Alzheimer. Proprio una associazione, ‘Alzheimer Uniti Italia’, ne omaggia la memoria con le seguenti parole. “Abbiamo appreso con dolore la drammatica scomparsa del dott. Ivo Cilesi di cui ricordiamo le grandi doti umane e professionali. Avremo sempre il suo esempio come guida, esprimiamo inoltre gratitudine per la vicinanza e sensibilità sempre dimostrate verso la nostra associazione e tutte le persone fragili”.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, nuovo calendario Serie A: a rischio Euro 2020

Cilesi lascia una compagna con cui lavorava anche

Cilesi era presidente della ‘Innovative Elder Research’ di San Paolo d’Argon. La sua vice, Paola Brignoli, lo ricorda in questo modo. “Caro Ivo, ci lasci tutti frastornati e addolorati! Sei un grande e io ho avuto una grande fortuna quella di averti nel cammino della mia vita! Una guida competente, silenziosa, garbata, umile…un grande amico! Farò tesoro dei tuoi insegnamenti! Tanti progetti insieme e tranquillo…sento la tua voce che mi dice “vai avanti”…non mi fermerò! Continuerò il tuo lavoro…te lo devo! Vola in alto amico mio e stammi a fianco!”. Così come anche la AIP (Associazione Italiana di Psicogeriatria). Il Coronavirus ha stroncato come detto il dottor Ivo Cilesi, che lascia la compagna Giovanna Lucchelli, tra l’altro anche sua collaboratrice, attualmente sottoposta a quarantena pur non essendo affetta dal Covid-19.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus in Italia, l’esperta spiega: “Ecco perché non si trova il paziente zero”