Home News Juventus Inter, ancora aperta l’ipotesi rinvio: questa mattina la decisione

Juventus Inter, ancora aperta l’ipotesi rinvio: questa mattina la decisione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:26
CONDIVIDI

Il governo deve ancora decidere se il big match Juventus Inter sarà a porte chiuse domani o se sarà rinviato per giocare con il pubblico sugli spalti.

Giovedì sera, dopo la notizia del prolungamento delle misure anti contagio, sembrava che la decisione sulla 26a giornata di Serie A e sul big match tra Juventus e Inter era ormai presa. Si pensava, insomma, che non ci fossero alternative e si dovesse far disputare l’incontro a porte chiuse. Tale decisione appare ancora oggi la più probabile, ma sia la Federcalcio che la Lega che il Coni spingono per un rinvio dell’incontro. Il rinvio è stato chiesto anche dalle altre società che si troverebbero a giocare in stadi completamente vuoti.

Leggi anche ->Coronavirus, caos Serie A: partite a porte chiuse e recuperi

Le tre federazioni sono andate a discutere la possibilità del rinvio direttamente al Ministero dello Sport. Il problema non riguarda tanto le altre partite, quanto quella tra la Juventus e l’Inter. Le due società, infatti, sono impegnate in altre competizioni ed in un calendario così fitto d’impegni sarebbe complicato trovare una data per il recupero. Dall’altro lato c’è l’aspetto economico e d’immagine, poiché il derby d’Italia non è solo un incontro decisivo per il campionato, ma anche un evento trasmesso in mondovisione.

Leggi anche ->Juventus Inter, possibile rinvio: si pensa ad un posticipo a porte aperte

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Juventus Inter, si gioca domenica?

Lega, Federcalcio e Coni hanno fatto presente che la partita sarà vista in 170 paesi e giocarla a porte chiuse sarebbe uno spot negativo per tutta l’Italia. Nel vedere gli spalti deserti, infatti, passerebbe il messaggio che la nostra Nazione è ancora sotto scacco a causa del Coronavirus. Oggi dunque il Governo si confronterà nuovamente con la commissione scientifica e con le Regioni per discutere il da farsi. Appare impossibile che la partita venga giocata a porte aperte domenica, la scelta è dunque tra le porte chiuse ed il rinvio. Dall’esito dell’incontro dipenderà la scelta della Lega di Serie A, organo a cui compete la decisione definitiva.

Sarri Juventus