Padre violenta figlie | moglie complice | “Rideva in faccia alle due”

Un padre violenta figlie minorenni per anni, il tutto con la complicità della sua consorte e madre delle due. Aberrante quanto venuto alla luce.

padre violenta figlie
Un padre violenta figlie per anni con la moglie che lo ha sempre coperto FOTO viagginews

Una torbida storia di padre che violenta le figlie giovanissime arriva da Pescara. E tutto con il tacito consenso della moglie, madre della vittima. L’uomo, un 47enne italiano, ha ricevuto una condanna a 11 anni di carcere per i fatti che risalgono al periodo di tempo compreso tra 2012 2016.

LEGGI ANCHE –> Abusi su minore | tradisce marito con 13enne e ha un figlio

Anche la donna, 44 anni, finisce in carcere, con una pena detentiva che nel suo caso ammonta a 4 anni e 6 mesi. Lei ha coperto l’orco a lungo, permettendogli di compiere violenze carnali sulle loro figlie minorenni. Le forze dell’ordine hanno riscontrato la presenza di un clima familiare assai degradato e torbido, all’interno del quale anche altri parenti erano a conoscenza di tutto. Zii e cugini erano perfettamente consapevoli che quel padre compiva abusi sulle sue stesse figlie ancora di minore età. Nei confronti della più grande delle vittime, che aveva manifestato la propria volontà di volersi ribellare, erano anche giunte minacce.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Firenze, abusi su due bimbe: arrestate le mamme

Padre violenta figlie, la madre sembrava felice del fatto

Ma entrambe sono state cresciute senza sapere distinguere cosa fosse giusto o cosa no, in un clima di disorientamento e di terrore. Alla fine è stato un coetaneo della giovane, con la quale lei aveva iniziato a frequentarsi, ad aiutarla ad uscire da quell’incubo. Ed anche la nonna materna l’ha aiutata, con una denuncia sporta infine nell’agosto del 2017. Dopo diverso tempo di indagini, alla fine per i due violenti e maniaci genitori ecco arrivare la condanna al carcere. Il padre dormiva praticamente sempre con la figlia più grande per violentarla a proprio piacimento. Non disdegnando di fare lo stesso anche alla più piccola. E dietro la minaccia di picchiarle. Mai un dito ha alzato la madre delle due, ben consapevole di dividere con loro il letto familiare. Addirittura in tribunale è stata data la notizia per la quale lei avrebbe più volto riso in faccia alle figlie in diverse circostanze, quando gli abusi giungevano a termine.

LEGGI ANCHE –> Abusi su minori | vittime da tempo i figli dei suoi vicini di casa