Home News Elba, una coppia in gita: la donna scivola e muore davanti agli...

Elba, una coppia in gita: la donna scivola e muore davanti agli occhi del fidanzato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:22
CONDIVIDI

Un brutto incidente all’Isola d’Elba per una coppia di turisti, durante un’escursione una caduta e la donna scivola e muore a soli 36 anni.

Sara Dorotei, una donna di 36 anni di Sant’Elpidio, si era trasferita per qualche anno in Toscana per lavorare come farmacista. Lo scorso weekend ha scelto di andare a fare una gita insieme al suo compagno all’Isola D’Elba. Durante un’escursione, però, il tragico incidente: la caduta rovinosa.

Leggi anche -> Taranto | incidente gravissimo tra due auto ed un tir | 3 morti

Sara ha fatto un volo di oltre 10 metri, sbattendo il capo a terra. L’accaduto è capitato in un punto particolarmente ripido e, nonostante il trasporto aereo in ospedale, la ragazza non ce l’ha fatta ed è morta ieri a causa del forte trauma cranico che aveva riportato dall’incidente. Secondo le ricostruzioni, la coppia si trovava in una zona scoscesa del Volterraio e sarebbe stata mortale una scivolata. Sara Dorotei è volata in un precipizio, giungendo in una zona anche pericolosa da raggiungere per i soccorsi, che l’hanno recuperata con tecniche speleo alpino fluviali.

Leggi anche -> Incidente | ragazza perde memoria | grave amnesia dopo schianto

Il tragico incidente lascia distrutta la famiglia

Quando è stata portata via in barella la donna era già in stato di semincoscienza. Aveva delle fratture agli arti inferiori e segni di contusioni per via della difficile caduta, ma i soccorritori si sono preoccupati soprattutto per il trauma cranico. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei Carabinieri per effettuare i relativi rilievi, oltre ai soccorritori del 118. Sara Dorotei è stata portata in eliambulanza all’ospedale di Pisa, dove ha passato le sue ultime ore, tra le speranze di familiari e amici. Lascia un compagno, i genitori e una sorella, che vivono da anni a Montegranaro.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!