Home News Coronavirus Italia | Due casi in Campania | Parla De Luca VIDEO

Coronavirus Italia | Due casi in Campania | Parla De Luca VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:25
CONDIVIDI

La situazione Coronavirus Italia vede il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, annunciare il primo caso ufficiale di contagiato della Regione.

Coronavirus Italia Campania
Situazione Coronavirus Italia Campania parla il governatore Vincenzo De Luca FOTO viagginews

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato in una apposita conferenza stampa sul tema Coronavirus Italia la positività di un tampone. Il test è stato compiuto su di un cittadino residente proprio in Campania.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, verifiche su un dipendente della Regione Lombardia

De Luca ha dichiarato alla presenza di numerosi giornalisti: “È di pochi minuti fa la notizia che abbiamo inviato dalla Campania a Roma un tampone risultato positivo e di un altro per il quale attendiamo riscontro. Ce lo ha comunicato l’ospedale ‘Cotugno’ di Napoli, specializzato nella cura di malattie infettive. Sarà il Ministero, com’è giusto che sia, a dare comunicazione ufficiale”. Stesse parole rilasciate anche sul suo profilo ufficiale Facebook.

Due i casi riscontrati successivamente

Aggiornamento ore 19:50 – Sono due i casi di positività. Riguardano in entrambi i casi due donne. Una è di nazionalità italiana, ha 24 anni e risiede nella provincia di Caserta. Era stata visitata in precedenza per via del persistere della febbre, per poi essere rimandata a casa perché asintomatica. L’altra è di Vallo della Lucania, in provincia di Avellino, e pare sia ora ricoverata in ospedale. Entrambe verranno trasferite in queste ore al ‘Cotugno’ e poste in isolamento biocontenuto.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, si indaga sull’audio che istiga all’assalto dei supermarket

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus Italia Campania, De Magistris chiude le scuole di Napoli fino al 29 febbraio

Intanto a Napoli le scuole resteranno chiuse fino a sabato 29 febbraio. La disposizione arriva per decisione diretta del sindaco del capoluogo partenopeo, Luigi De Magistris. Una decisione che riguarda gli istituti di ogni ordine e grado e che è arriva per mettere in atto un piano di disinfestazione e di azioni straordinarie di pulizia. Lo stesso De Magistris ha comunicato il provvedimento. E l’amministrazione comunale di Napoli ha disposto anche per la realizzazione di un tavolo cittadino di monitoraggio permanente in merito ala situazione Coronavirus Italia ed anche in Campania. Questo allo scopo di restare sempre aggiornati sull’evolversi della vicenda, con l’emergenza sanitaria che resterà in vigore in Italia per i prossimi 5 mesi, come predisposto già quattro settimane fa dal Governo in sede di consiglio dei ministri.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, 400 contagi in Italia: “Occhio alle fake news”