Home News Video Coronavirus, caos Serie A: partite a porte chiuse e recuperi

Coronavirus, caos Serie A: partite a porte chiuse e recuperi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
CONDIVIDI

Caos Serie A a causa del Coronavirus che ha colpito in particolare le regioni del Nord Italia: partite a porte chiuse e recuperi, cosa succede.

L’emergenza sanitaria scoppiata al Nord Italia ha portato alla sospensione di quattro incontri di calcio della 25/a giornata di Serie A. Bisognerà capire quando questi incontri verranno recuperati.

Leggi anche –> Coronavirus partite rinviate | le possibili date per i recuperi

Non solo: si pensa anche a cosa potrà avvenire nel più immediato futuro, con conseguenze sia per l’economia “calcistica” che per le tifoserie che resteranno fuori dagli stadi.

Leggi anche –> Coronavirus vittime | altro morto in Italia | il bilancio aumenta

serie b decima giornata
(Gabriele Maltinti/Getty Images)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

serie b streaming 6 giornata
(Giuseppe Bellini/Getty Images)

L’ipotesi più probabile è infatti che da adesso e per un po’ di tempo la quarantena imporrà che le partite verranno disputate a porte chiuse. Il primo ‘esperimento’ sarà probabilmente Inter-Ludogorets di Europa League, che si dovrebbe giocare a San Siro giovedì sera. Il presidente della Lega calcio di serie A, Paolo Dal Pino, ha inviato una lettera al Governo, attraverso il ministro dello sport, Spadafora, quello dell’Interno, Lamorgese, e quello della Salute, Speranza, per fare richiesta formale di far giocare a porte chiuse. Verrà interessato anche il derby d’Italia tra Juventus e Inter: in questo caso, si parla anche di posticipare la partita a lunedì 2 marzo.

serie bkt streaming