Home News Coronavirus | oltre 2mila i morti ma c’è una buona notizia

Coronavirus | oltre 2mila i morti ma c’è una buona notizia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04
CONDIVIDI

Il Coronavirus continua a fare vittime, ma le autorità sanitarie comunicano finalmente un aggiornamento positivo riguardo all’emergenza in corso.

Coronavirus
Aggiornamenti sul Coronavirus FOTO viagginews

Due dati molto significativi giungono in relazione alla epidemia di Coronavirus che imperversa ormai da dicembre 2019. Una riguarda il numero ufficiale delle vittime, che è salito a più di 2mila, a fronte di 74.185 casi di contagio.

LEGGI ANCHE –> Covid-19, la Russia sospende gli ingressi ai cittadini cinesi

Il tutto stando alle stime ufficiali rilasciate al 19 febbraio 2020 da diversi organi sanitari e governativi ufficiali che stanno monitorando la situazione. La quasi totalità dei casi riguarda però soltanto la Cina, ed in particolare l’area continentale, dove è situata la regione in cui sorge Wuhan. Questa megalopoli che conta circa 11 milioni di abitanti è ritenuta il centro in cui la pandemia da Coronavirus è partita, probabilmente in uno dei tanti mercati del posto.

LEGGI ANCHE –> Covid-19 | grave falla sulla Westerdam| sbarca un infetto

LEGGI ANCHE –> Chi è Francesca Colavita | assunta dopo aver isolato il virus

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus, i soggetti guariti superano quelli contagiati nell’arco delle 24 ore

Al dato del superamento delle 2mila vittime fa fronte quello relativo al numero di persone guarite dal Coronavirus. Per la prima volta in questi mesi, nel corso di 24 ore si è registrato un numero di individui guariti superiore a quelli che invece hanno riscontrato un contagio. Lo fa sapere nello specifico la Commissione Nazionale della Sanità della Cina. L’ente comunica che le vittime ufficiali del virus Covid-19 sono 2004. Come detto, quelli guariti sono 74.185. I soggetti ufficialmente guariti e dimessi da quando è scoppiata l’emergenza sono 14.376. Il 18 febbraio 2020 i pazienti del tutto ristabilitisi sono stati 1824, mentre i nuovi contagiati sono 1749. Una prima inversione di tendenza che lascia ben sperare, in qualche modo.

LEGGI ANCHE –> Primo morto per la malattia in Europa, cosa sta succedendo: cresce l’allarme