Home News Papà inventa il “Gioco della risata” per proteggere la figlia dalla paura...

Papà inventa il “Gioco della risata” per proteggere la figlia dalla paura della guerra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:46
CONDIVIDI

Un papà coraggioso e amorevole inventa il “Gioco della risata” per proteggere la figlia dalla paura della guerra civile che dilania il Paese.

Un padre che si trova a dover crescere un figlio in una zona di guerra ha il difficile compito di proteggerlo da quanto accade fuori dalla porta di casa. Ma tale compito non si esaurisce esclusivamente nel evitare zone pericolose o nascondersi, il genitore ha anche il dovere di preservare quell’innocenza che connota i primi anni di vita. Lo sa bene Abdullah Al-Mohammad, giovane padre siriano che di recente è dovuto scappare dalla sua città natia, Saraqib, per chiedere asilo ed ospitalità ad un amico residente a Sarmada.

Leggi anche ->Preti uccisi in Siria | attentato rivendicato dall’Isis | FOTO

La guerra civile che dilania il Paese mediorientale lo ha costretto a scappare in una zona più sicura, ma anche lì i boati delle esplosioni e della guerriglia urbana sono una colonna sonora ineliminabile. Una realtà terribile che lui e la moglie hanno imparato ad accettare e con la quale convivono ormai da nove anni. Diverso il discorso per la loro piccola, Salwa, una bimba di appena 3 anni che ancora non può capire la complessità del conflitto né del dramma sociale in cui è costretta a crescere.

Leggi anche ->Trump toglie le sanzioni alla Turchia: “Tregua permanente in Siria”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Papà inventa il “Gioco della risata” per preservare la figlia dalla paura della guerra

Consapevolezza che questo papà coraggioso vorrebbe che arrivasse il più tardi possibile. Per evitare che la figlia fosse spaventata dai continui boati che è costretta a sentire, Abdullah ha inventato un gioco. Ad ogni esplosione chiede alla figlia: “Bomba o Aereo?”, la piccola dà la sua risposta, il papà le dice se ha indovinato o sbagliato e la piccola scoppia in una fragorosa risata. Il video del gioco è emerso online qualche giorno fa ed è già diventato virale in tutto il mondo. Gli utenti lodano l’iniziativa di quest’uomo e gli fanno i complimenti.

Intervistato da ‘Sky’, Abdullah ha spiegato il motivo per cui vuole che la figlia non tema la guerra: “E’ solo una bambina, non comprende la guerra. Ho deciso di insegnarle questo gioco per evitare che il suo equilibrio psicologico collassi. In modo che non si ammali di paura”. La speranza di quest’uomo e di tutto il mondo è che la piccola Salwa possa crescere senza conoscere mai gli orrori della guerra.