Home News Fiamma Satta, chi è la giornalista e scrittrice malata di Sla

Fiamma Satta, chi è la giornalista e scrittrice malata di Sla

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:10
CONDIVIDI

Romana classe 1958, mamma di 2 figli, Fiamma Satta è giornalista professionista e scrittrice che da anni lotta contro la Sla.

(screenshot video)

Vive e lavora a Roma, Fiamma Satta, giornalista e scrittrice mamma di 2 figlia, laureata alla Sapienza in Storia Moderna. La donna da anni lotta contro la Sla.

Leggi anche –> Marilù Lucrezio, chi è la giornalista Rai: carriera e curiosità

Dopo aver collaborato al Dizionario Biografico degli Italiani dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani e aver firmato, condotto e animato numerosi programmi radiofonici dalla metà degli anni Ottanta, diventa figura di punta di Radio Rai.

Leggi anche –> Laura Chimenti chi è: età, carriera e vita privata della giornalista Rai

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Fiamma Satta, giornalista e scrittrice

Insieme con Fabio Visca forma la coppia radiofonica Fabio e Fiamma, sodalizio terminato nel 2010 e tra i più noti degli ultimi 30 anni di radio. La popolare scrittrice e giornalista ha co-sceneggiato Ma che colpa abbiamo noi, pellicola di Carlo Verdone che ha ricevuto nomination al David di Donatello e ai Nastri d’Argento per la miglior sceneggiatura. Dal 2005 al 2016 ha collaborato a Vanity Fair, anche nella versione web. Dal 2009, sotto la direzione di Carlo Verdelli e la riconferma di Andrea Monti, firma per la La Gazzetta dello Sport una rubrica settimanale e il blog Diversamente affabile.

In particolare, in ciò che scrive racconta la sclerosi multipla diagnosticatale nel 1993. Diversi sono i libri, oltre a quelli scritti con Fabio Visca, ricordiamo Rose d’amore (Newton Compton 2007), Diario diversamente affabile (ADD 2012) e il romanzo Io e lei – Confessioni della Sclerosi Multipla (Mondadori 2017). Grazie al suo impegno per la lotta alla Sla nel 2014 è stata nominata Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.