Marilù Lucrezio, chi è la giornalista Rai: carriera e curiosità

Carriera e curiosità su Marilù Lucrezio: chi è la giornalista Rai inviata dall’estero, gli esordi e la polemica sulla presunta raccomandazione.

(screenshot video)

Marilù Lucrezio è una delle inviate della redazione esteri del Tg1: anche per questo motivo, è anche una delle giornaliste che più spesso si vedono agire in zone di guerra.

Leggi anche –> Pino Rinaldi, chi è il giornalista e conduttore televisivo

La nota giornalista Rai ha viaggiato molto, spaziando per diversi continenti e toccando diversi Paesi: dalla Libia, al Libano, alla Siria, fino ad arrivare ai Paesi dell’America Latina.

Leggi anche –> Laura Chimenti chi è: età, carriera e vita privata della giornalista Rai

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è la giornalista Rai Marilù Lucrezio, inviata di guerra

La giornalista ha realizzato nel corso della sua carriera qualcosa come oltre 8mila servizi, quasi tutti in zone calde del mondo. Ma la sua passione per il giornalismo ha davvero radici molto lontane: era ancora una studentessa delle scuole medie quando ritirò dalle mani del presidente Sandro Pertini un premio giornalistico.

Nata ad Ugento, in provincia di Lecce, è stata a lungo una precaria della Rai, prima di finire al centro di una vicenda legata a presunte raccomandazioni. Nel 2000, infatti, Gad Lerner – dimettendosi da direttore del TG1 – parlò apertamente di richieste di raccomandazioni. Spiegò infatti che appena nominato, il 13 luglio 2000 era stato invitato a pranzo dal Presidente della Commissione di Vigilanza, Mario Landolfi. Questi gli lasciò un foglio con il nome di una persona da sistemare. Si trattava di Marilù Lucrezio, come da lei stessa ammesso qualche tempo dopo.