Francesca Dallapè cade scappando dai ladri: le hanno rubato le medaglie

Francesca Dallapè è stata derubata delle medaglie vinte in carriera. Inseguendo i ladri la tuffatrice azzurra è caduta ed ha riportato delle ferite.

La campionessa di tuffi della nazionale azzurra Francesca Dallapè è stata vittima di un furto in casa. A raccontare l’accaduto è la stessa atleta nella sua pagina Instagram. Stando al racconto di Francesca ieri sera era appena rincasata e nel buio ha notato delle sagome che si muovevano. In quel momento è stata assalita dal terrore: “Non riesco nemmeno a descrivere ciò che ho provato in quel momento. Una paura devastante”.

Leggi anche ->Furto alla Rinascente a Milano | colpo da 1800 euro | ladra arrestata

L’istinto materno, però, l’ha portata ad avere una reazione: “Avendo mia figlia in braccio, per fortuna lo spavento si è trasformato in forza e ho reagito per proteggerla. Ho urlato tantissimo, a pieni polmoni, per farmi sentire e sperare che loro andassero via”. Mentre urlava ha pensato di scappare da quegli uomini per timore che potessero reagire con violenza, ma nel farlo è caduta. Il suo unico pensiero in quell’istante è stato proteggere la sua Ludovica, così le ha fatto scudo con la spalla.

Leggi anche ->Fausto Leali, il furto che ne ha cancellato il passato: “Mi hanno lasciato in mutande”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Francesca Dallapè vittima di un furto: le hanno rubato le medaglie

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ieri sera,rientrando in casa con mia figlia Ludovica, mi sono trovata a vivere un momento di grande terrore. Aprendo la porta, al buio ho trovato due sagome…non riesco nemmeno a descrivere ciò che ho provato in quel momento. una paura devastante, ma avendo mia figlia in braccio,per fortuna lo spavento si è trasformato in forza e ho reagito per proteggerla. Ho urlato tantissimo, a pieni polmoni, per farmi sentire e sperare che loro andassero via. nel frattempo sono scappata il più veloce possibile, ma purtroppo nella corsa disperata sono caduta e per far sì che non si facesse male Ludovica, le ho fatto da scudo e mi sono procurata delle contusioni che ancora non so definire quanto incideranno nella mia carriera! Nel frattempo con i miei urli i ladri sono andati via ed io sono rientrata in casa. Non vi descrivo il disastro,tutto sotto sopra, mi sono sentita violata nella mia intimità, ma la cosa più brutta è stato scoprire cosa avevano portato via… le medaglie più importanti della mia carriera: 8 ori europei,2 argenti mondiali e la medaglia olimpica..tutte quante!!!!Mi sono sentita portare via tutto..la fatica,anni di lavoro duro, i miei ricordi e momenti di gioia ed emozione. Quelle medaglie non hanno alcun valore economico ma hanno un valore affettivo,morale..le custodivo con gelosia in un cofanetto..

Un post condiviso da Francesca Dallapè (@francescadallape) in data:

Mentre era a terra l’atleta azzurra si è resa conto che i ladri stavano scappando. Il peggio era passato e la bimba stava bene. A quel punto Francesca è tornata in casa ed ha controllato quello che le avevano rubato. Purtroppo i ladri avevano avuto il tempo di trafugare le medaglie vinte in carriera: quella olimpica di Rio 2016, le otto europee e le due mondiali.

Il furto le ha generato un senso di frustrazione e rabbia, ma la preoccupazione adesso riguarda soprattutto le sue condizioni fisiche. Cadendo Francesca ha riportato delle contusioni alla spalla ed al fianco di cui non si conosce ancora l’entità: “Mi sono procurata delle contusioni che ancora non so definire quanto incideranno nella mia carriera!”. La Dallapè, infatti, in questo periodo si sta allenando duramente in vista delle Olimpiadi di Tokyo e un infortunio grave potrebbe pregiudicarne la prestazione.