Bimba scomparsa: trovato il cadavere di Faye accanto a quello di un adulto

Dopo giorni di ricerca, il cadavere di Faye, bimba scomparsa dal giardino di casa, è stato trovato in una fossa accanto a quello di un uomo.

Le ricerche della piccola Faye, bimba scomparsa dal giardino davanti casa, si sono concluse nel peggiore dei modi. Nelle scorse ore le autorità hanno trovato il corpo senza vita della bimba nelle vicinanze della sua abitazione, sepolto accanto a quello di un uomo adulto. A riconoscere la salma della piccola sono stati i genitori, che adesso attendono di capire dalle autorità cosa sia successo e chi è l’autore di questo terrificante omicidio. Le autorità in questi primi istanti stanno cercando di comprendere anche se ci sia o meno un collegamento tra l’omicidio di Faye e quello dell’adulto trovato accanto a lei.

Leggi anche ->Bimba uccisa a Nocera: arrestata anche la madre per concorso in omicidio

L’incubo della famiglia Swetlik, originaria di Cayce (Carolina del sud), è cominciato lunedì pomeriggio. Faye era tornata a casa con lo scuolabus e come ogni giorno si era soffermata a giocare nel giardino davanti casa. La madre conosceva le abitudini della figlia e controllava di tanto in tanto che tutto fosse in ordine. Intorno alle 17:00, la donna è uscita in giardino per vedere se la figlia stesse bene e non l’ha più trovata. Dopo averla chiamata ed aver chiesto informazioni ai vicini, la donna ha denunciato la scomparsa della figlia alle autorità.

Leggi anche ->Bambina uccisa, avvelenata con cianuro nella sua medicina: non si sa da chi e perché

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bimba scomparsa: s’indaga per omicidio

Inizialmente gli investigatori hanno visionato le telecamere di sicurezza della zona ed hanno visto che intorno all’orario della scomparsa si sono avvicinati alla casa della famiglia Swetlik due automobili. Quindi hanno chiesto ai cittadini informazioni sui due mezzi nella speranza di riuscire ad identificare i proprietari delle auto e capire se uno dei due avesse potuto rapire la bambina. Grazie alle segnalazioni è stato individuato un veicolo ed il suo proprietario, ma non il secondo.

Adesso, visto il ritrovamento del cadavere, le indagini sono passate alla omicidi che si interfaccerà anche con la polizia federale. Una seconda indagine per omicidio è stata avviata per il cadavere trovato accanto alla bambina, nel tentativo di comprendere se ci sia un collegamento tra le due morti. Anche in questo caso le autorità hanno chiesto l’ausilio dei cittadini con un comunicato: “Adesso cominciano le indagini sul suo omicidio e il Cayce Department of Public Safety, insieme con le forze di polizia locali, di stato e federali continuano a lavorare di concerto per chiudere il caso. Se avete qualche notizia che ci possa aiutare con le indagini la linea Faye Swetlik è ancora operativa”.