Europa Conference League, che cos’è e come funziona la nuova competizione

Dopo Champions League ed Europa League ci sarà una nuova competizione UEFA, che avrà luogo a partire dalla stagione 2021-2022: ecco come si svolgerà

Europa Conference League

Dal 2021-22 nascerà l’Europa Conference League, una nuova competizione per la sesta classificata in Serie A. Sarà la terza Coppa europea per club e così dal prossimo campionato italiano, la squadra che arriverà sesta si qualificherà a questa nuova competizione che porterà a una riduzione delle partecipanti all’Europa League. Invece, sarà lo stesso numero di compagini per la Champions League. Per la nuova Coppa ci saranno 32 squadre, divise in otto gruppi da quattro: successivamente si giocheranno ottavi, quarti, semifinale e finale.

LEGGI ANCHE >>> Champions League, tutte le novità dopo il 2024: i possibili cambiamenti

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Europa Conference League, tutte le curiosità

Non sarà così una competizione che sostituirà l’Europa League: la vincitrice sarà qualificata di diritto per la UEFA Europa League dell’anno successivo. Inoltre, saranno invariati i quattro porti disponibili per la partecipazione alla Champions, mentre quelli per le italiane in Europa League saranno solamente due, uno per la quinta classificata e uno per la vincitrice della Coppa Italia. Infine, bisogna capire soltanto cosa succederà se, in caso di qualificazione da parte della vincitrice della Coppa Italia alla Champions League, scalando di una posizione la sesta classificata e ottenendo il diritto di competere nell’Europa League, chi parteciperà all’Europa Conference League: la settima squadra al termine del campionato di Serie A oppure la finalista della Coppa nazionale?

Europa Conference League