Home News Coronavirus | dati aggiornati | più di mille i morti accertati

Coronavirus | dati aggiornati | più di mille i morti accertati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42
CONDIVIDI

Il bilancio di contagiati e di vittime da Coronavirus si aggiorna. Gli scienziati parlano delle possibilità di ottere un vaccino contro la malattia.

Coronavirus vittime
Bilancio aggiornato di contagiati e vittime da Coronavirus FOTO viagginews

Si aggiorna il bilancio delle vittime da Coronavirus. Al 12 febbraio 2020 sono 1115 le vittime accertate direttamente riconducibili alla malattia, in base a quanto fatto sapere dalla ‘John Hopkins University’, che è l’organismo ufficiale deputato a fornire i dati ufficiali sulla situazione.

LEGGI ANCHE –> Nuovo caso sospetto in provincia di Avellino

Quasi il 100% dei morti in questione (1068 individui) vivevano nella provincia cinese di Hubei, che ha come capitale Wuhan, la città di 11 milioni di abitanti indicata come fonte d’origine della patologia. Si contano poi 45188 contagiati, dei quali 44670 in Cina continentale, sempre nella regione di Hubei. Nel resto del mondo si ha notizia di 16 contagiati in Germania, 15 in Australia e 13 negli Stati Uniti, con 3 casi in Italia. Sono diverse anche le persone guarite dal Coronavirus. La ‘John Hopkins University’ parla di 4850 persone, 2639 nelle quali nella solita provincia dell’Hubei. Gli scienziati fanno sapere di state lavorando ad un possibile vaccino per poter contrastare la malattia. Ma ci vorranno dai 12 ai 18 mesi per metterlo a punto.

LEGGI ANCHE –> Influenza 2020 | picco in arrivo | i consigli da seguire

LEGGI ANCHE –> Neonata guarisce | è la più giovane al mondo

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus, da un anno a 18 mesi per ottenere un vaccino

Nel frattempo il virus ha ricevuto anche una denominazione ufficiale: è ora identificato come Covid-19. Il picco dell’epidemia si avrà alla fine di febbraio, anche se per la prima volta questo mese il numero delle vittime è risultato in calo, dopo un aumento progressivo di giorno in giorno. Tiene banco anche la questione della ‘Diamond Princess’, la nave da crociera che staziona nel Mar del Giappone al largo di Yokohama. A bordo ci sono 35 italiani, 10 dei quali turisti. Il resto sono membri dell’equipaggio. Sull’imbarcazione ci sono 174 persone infette sui 3700 presenti in totale. E nel frattempo, a scopo cautelativo, i collegamenti aerei e via nave di altri Paesi del mondo con la Cina risultano sospesi. Altri invece hanno drasticamente ridotto le tratte dirette. L’Italia al momento ha scelto di interrompere i voli che portano nel Paese asiatico.