Donna picchiata | sconosciuto la pesta dopo no alle sue avances

All’interno di un locale una donna picchiata da uno sconosciuto che le aveva fatto delle proposte indecenti. Al rifiuto di lei scatta il raptus.

donna picchiata
Una donna picchiata da uno sconosciuto in un locale FOTO viagginews

Versa in condizioni serie in ospedale la donna picchiata da uno sconosciuto in un bar di Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi. La vittima è una 33enne residente a Taranto ed il suo aggressore l’ha colpita con un calcio in pieno viso all’alba tra sabato e domenica.

LEGGI ANCHE –> Aggressione Pronto Soccorso | ferisce 4 infermieri e guardia giurata

Con tutta probabilità questo folle gesto va ricondotto al rifiuto della donna di volere fare qualcosa di intimo con l’uomo. Il quale non ha evidentemente accettato un no alle sue avance, reagendo con un atto di violenza estrema ed ingiustificabile. Prima del calcio in faccia, la donna picchiata e l’aggressore hanno litigato. Poi il bruttissimo gesto, cui ha fatto seguito l’intervento di una ambulanza e dei carabinieri di stanza a San Vito dei Normanni.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | in quarantena da solo dalla Cina | “Nessuno mi ha controllato”

LEGGI ANCHE –> Tradimento del marito | rissa a Forum | moglie picchia lui fedifrago

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Donna picchiata, le sue condizioni destano preoccupazione

La donna ha rimediato una ferita all’occhio sinistro che ha richiesto un immediato intervento chirurgico. Dapprima è stata condotta in ospedale a Brindisi e poi trasferita nella struttura di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari. Per quanto riguarda il violento, questi è scappato ma le forze dell’ordine lo hanno rintracciato e denunciato per lesioni. Il tutto ha avuto luogo alle 04:30 di domenica 9 febbraio 2020. Sul fatto stanno indagando le forze dell’ordine. Per l’uomo fermato si resta in attesa di un provvedimento di custodia cautelare.

LEGGI ANCHE –> Martina Nasoni sotto choc: aggredita insieme alla madre

LEGGI ANCHE –> Benevento, denunciate 4 maestre: picchiavano i bambini