Home News Chi sono i Gente de Zona: storia e carriera degli ospiti di...

Chi sono i Gente de Zona: storia e carriera degli ospiti di Sanremo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:17
CONDIVIDI

Nella serata finale del Festival di Sanremo, si esibiranno sul palco dell’Ariston i Gente de Zona un gruppo che da anni domina le classiche mondiali, scopriamo chi sono.

Durante questa settimana sanremese abbiamo assistito all’esibizione di diversi ospiti internazionali di grido, tra cui spiccano certamente Lewis Capaldi e Dua Lipa. Per la serata conclusiva del Festival Amadeus ha in serbo per gli appassionati di musica un’altra sorpresa. Questa sera sul palco dell’Ariston ci saranno infatti i ‘Gente de Zona‘, gruppo musicale cubano che ha settato un trend musicale basato sull’inserimento delle metriche raggaeton con alcuni suoni della musica tradizionale latino-americana. Scopriamo dunque chi sono i membri di questo gruppo.

Leggi anche ->Sanremo 2020 | Ghali cade dalle scale, attimi di panico: poi la sorpresa per tutti

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi sono i Gente de Zona

I Gente de Zona nascono dall’idea di Alexander Delgato, rapper cubano, di creare un progetto musicale hip hop di grande respiro in una terra in cui si ascolta principalmente raggaeton e musica latino-americana. Nel 2000 Delgado si unisce con Mich’el ‘Caro, il duo si esibisce nei pub di Cuba e comincia ad ottenere un riscontro favorevole. La svolta, però, arriva quando Caro decide di abbandonare il progetto e Delgado si unisce a Jacob Forever e Fernando Otero.

Da questa nuova collaborazione nasce l’idea di ibridare le musiche classiche con il raggaeton. L’idea piace ad Enrique Iglesias che li contatta per collaborare alla canzone ‘Bailando‘, brano che poi diventerà un tormentone estivo. Da quella collaborazione parte l’ascesa del gruppo. La consacrazione mondiale giunge nel 2016 quando pubblicano ‘La Gozaneda‘, il loro singolo più apprezzato. Lo stesso anno l’album ‘Vizualizate‘, che vince il premio come miglior disco Tropical Fusion.