Sanremo 2020 | Alketa Vejsiu ed il fuori onda misterioso | “E l’accordo?”

La bella Alketa Vejsiu a Sanremo 2020 ha ottenuto tanti applausi ma un suo fuori onda carpito dal microfono aperto suscita degli interrogativi. Cosa avrà voluto significare?

Alketa Sanremo 2020
Alketa Vejsiu ed il messaggio misterioso fuorionda a Sanremo 2020 FOTO viagginews

La bella Alketa Vejsiu finisce al centro di un piccolo caso a Sanremo 2020. Lei è la presentatrice albanese di 36 anni, bellissima e molto brava, che Amadeus ha voluto nel novero delle tante donne scelte per rendere più speciale che mai la settantesima edizione del Festival.

LEGGI ANCHE –> Sanremo 2020: ad agosto Amadeus voleva lasciare, Salini lo ha convinto

La bionda balcanica, 36 anni, ieri si è mostrata in tutta la sua avvenenza con uno splendido vestito rosa da sera. Si è disimpegnata molto bene con l’italiano e ha suscitato un apprezzamento generale. Ma subito dopo avere presentato Elodie, il microfono di Alketa Vejsiu è rimasto aperto. E qui è stato possibile udire una sua frase. “4 minuti? Ma abbiamo un accordo!”. In molti si sono interrogati su cosa possa significare questa precisazione. Forse ad un rimprovero che le sarebbe stato fatto per essere rimasta sul palco più del dovuto.

LEGGI ANCHE –> Sanremo, Fiorello pronto al clamoroso abbandono: lite con Tiziano Ferro

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sanremo 2020 Alketa Vejsiu, lei è brava e bella ma quel messaggio?

E tale convinzione viene rafforzata dal successivo intervento di Alketa, che in tale circostanza è stata invece molto rapida nel cedere la linea. Ma un’altra possibile spiegazione è che la scaletta potrebbe avere subito dei rallentamenti inevitabili, con la conseguenza che molte comparsate ed improvvisate hanno dovuto subire un taglio od una necessaria velocizzazione. E la stessa Alketa Vejsiu ci ha scherzato su, dicendo di avere dovuto prendere una camomilla. “Così parlo più lentamente”.

LEGGI ANCHE –> Sanremo 2020: la classifica dell’orchestra sulla serata dedicata alle cover