Dramma a Napoli: precipita e muore un ragazzo di 20 anni

Choc al Vomero, dramma nel noto quartiere di Napoli: precipita e muore un ragazzo di 20 anni, ignote le cause, i Carabinieri sul posto.

Un dramma si è consumato al Vomero, quartiere molto noto di Napoli: un corpo privo di vita è stato trovato per strada in via Aniello Falcone, in quello che è il cuore della movida. Ne danno notizia i quotidiani locali.

Leggi anche –> Napoli, dramma al matrimonio: bimbo di 4 anni muore in piscina

Non sono state rese note le generalità del giovane morto, che avrebbe una ventina d’anni. Il ragazzo si è schiantato al suolo dopo un volo di diversi metri da un palazzo della zona. Sul posto, i militari dell’Arma dei Carabinieri, che indagano sull’accaduto.

Leggi anche –> Benevento: cadavere di donna mutilata sul greto di un fiume

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La dinamica del dramma: ragazzo di 20 anni morto a Napoli

sorelle suicide

Da quanto si apprende, sono giunti anche i soccorsi del Suem 118, che hanno potuto solo constatare il decesso del ragazzo, per cause ignote. Non è chiaro infatti se il giovane sia deceduto a seguito di un gesto volontario oppure per una caduta accidentale. Stando alle prime informazioni, sarebbe precipitato da un’altezza di cinque metri. Sconforto e incredulità nel quartiere, dove la notizia si è sparsa molto rapidamente.

Nel frattempo, i carabinieri hanno informato la Procura di Napoli, mentre è atteso l’arrivo del pm di turno sul posto. Non si esclude che il pubblico ministero di turno disponga l’autopsia sulla salma per fare luce sulle cause del decesso. Il cadavere del giovane non sarebbe ancora stato rimosso, per consentire i rilievi di rito.

Ricatto dell'amante