Coronavirus Cina | aumenta il numero di infetti e morti

Situazione Coronavirus Cina: i contagiati e le vittime sono saliti nelle ultime 24 ore. Lo rende noto la Commissione Sanitaria di Pechino.

coronavirus Cina
Si aggiorna il bollettino di infetti e vittime del Coronavirus Cina FOTO viagginews

La situazione del Coronavirus in Cina ha assunto delle proporzioni enormi. La Commissione Sanitaria Nazionale rende noto che ci sono dei nuovi casi nelle ultime 24 ore, con anche alcune vittime. Ci sono dei nuovi infetti dal virus ed il bilancio dei morti si aggiorna con altri 69 decessi.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, primo italiano contagiato: appena trasferito allo Spallanzani

In totale le persone contagiate dal Coronavirus in Cina sono 31.161, quelli che hanno perso la vita a causa della malattia 636. La zona più colpita dall’epidemia è quella della provincia dell’Hubei, dove tutto è sorto. Degli oltre trentamila malati, 4800 persone versano in gravi condizioni. Intanto 35 italiani restano in quarantena tra le 3700 persone che si trovano costrette a restare a bordo della ‘Diamond Princess’, una nave da crociera reduce da due settimane di viaggio.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | positivo uno dei rimpatriati dalla Cina

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus Cina, 35 italiani in quarantena in una nave da crociera in Giappone

Attualmente l’imbarcazione staziona nel mare che si staglia davanti alla città di Yokohama, in Giappone. Ci sono 10 persone affette da Coronavirus, mentre tutti i nostri connazionali stanno bene, come ha fatto sapere la Farnesina. La Cina poi rende noto attraverso il portavoce del proprio ministero degli Esteri cinese che proprio l’Italia si sarebbe detta disponibile a riaprire i collegamenti aerei, dopo la chiusura dei giorni scorsi. L’ambasciatore italiano in Cina, Luca Ferrari, avrebbe mostrato una apertura in tal senso, aggiungendo che il tutto avverrebbe prendendo le dovute misure cautelative del caso. Poi però il nostro Ministero degli Esteri ha smentito la notizia, precisando che i voli tra i due Paesi restano off limits.

LEGGI ANCHE –> Coronaviruspreoccupazione per un bambino di 2 anni tornato da Pechino