Tragico errore durante il parto cesareo: neonata sfigurata dai medici

Una mossa imprevista durante il parto cesareo: questa la causa della brutta ferita riportata al volto da una neonata. “Doveva stare ferma”, si sono giustificati i medici.  

Il cesareo doveva garantire un parto sicuro e al riparo da qualsiasi spiacevole sorpresa, e invece, ironia della sorte, è stato la causa di un “incidente” le cui conseguenze (per fortuna non drammatiche) potrebbero essere permanenti. Protagonista una bambina appena venuta al mondo con un bruttissimo sfregio sul volto: un taglio appena al di sotto dell’occhio destro, a quanto provocato da una manovra “sbagliata” dei medici.

Leggi anche –> Vibo Valentia, mancano anestesisti, niente cesareo: donna perde il bimbo

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La colpa dell'”imprevisto” a parto cesareo in corso

A denunciare lo spiacevolissimo episodio, avvenuto in Russia, è stata la giovane mamma della piccola, Darya Kadochnikova, 19 anni. Per la quale era stato inizialmente previsto un parto naturale, salvo poi optare per il cesareo dopo che i medici si sono accorti di alcune complicazioni dell’ultima ora.

In particolare, la ragazza, giunta in ospedale per partorire, si era vista consigliare dai medici il cesareo a causa della posizione, modificata, della bimba in grembo. A quel punto la 19enne è stata sottoposta ad anestesia totale, dopo che quella epidurale non era andata a buon fine.

Dopo essersi svegliata, la neo-mamma ha potuto finalmente vedere la primogenita, ma la sorpresa è stata meno piacevole di quanto sperava: la piccola, infatti, presentava un vistoso taglio appena sotto l’occhio destro. Kadochnikova, che dopo il parto cesareo ha anche accusato una febbre alta, ha provato a protestare coi sanitari, dai quali ha però ricevuto una risposta a dir poco sprezzante: “Ci dispiace, ma la bambina non avrebbe dovuto muoversi troppo durante il cesareo…”.

EDS