Iva Zanicchi, tutta la verità: “Quella volta che la feci in diretta tv”

Iva Zanicchi, qualche tempo fa è tornata su un episodio molto discusso in televisione, uno dei momenti più trash della tv italiana.

Iva Zanicchi recentemente ha ripercorso i suoi cinquantacinque anni di carriera partendo dai momenti più salienti. La Zanicchi è una donna che ha fatto di tutto: cantante, attrice, conduttrice, è stata perfino europarlamentare.

Leggi anche -> Iva Zanicchi, il grande spavento: “Non vedevo più, era tutto appannato”

La sua passione più grande, senza ombra di dubbio, è la musica. “La prima volta che trasmettevano Sanremo in tv e vinse Claudio Villa, eravamo nell’unico bar del paese a guardarlo. Sono impazzita! Sono salita sulla sedia e ho gridato: «Un giorno farò anch’io il Festival e lo vincerò». Mia mamma mi ha tirato una sberla. Al mio paese dicevano che le cantanti erano tutte pu…e la mamma era molto in crisi quando sono voluta andare a Reggio Emilia per iniziare a cantare. Ma don Erio Cilloni mi difese: «Se vuole cantare, lasciatela fare. Non voglio sentire pettegolezzi». Quel prete è ormai morto da mille anni, ma ho bellissimi ricordi di lui”, così ricorda la cantante.

Tra ricordi e progetti futuri

La cantante, però, ha commesso una gaffe, in quanto don Erio, che tanto ricorda con piacere, è ancora in vita ed è stato raggiunto dagli inviati di Domenica Live. La Zanicchi si è prodigata di scuse, ammettendo che pensava il prete fosse già col Signore. Un altro momento commovente è seguito quando in studio è entrata la figlia della cantante, Michela Ansoldi, che abitualmente non si mostra in tv. “Mia figlia è una donna fuori dalla norma, eccezionale. Una mamma e una figlia meravigliosa. Non mi frequenta molto, ma ogni volta che ho bisogno lei c’è”, queste le parole commosse di Iva su Michela.

Iva Zanicchi

Durante la lunga intervista Iva ha accennato anche ai suoi progetti futuri lavorativi, tra qui ricominciare a cantare, questa volta seguita da un’orchestra. In seguito porterà a teatro uno spettacolo intitolato, “Una vita da zingara“. E non solo, “L’Aquila di Ligonchio”, il prossimo film dei Manetti Bros, vedrà nel suo cast anche la Zanicchi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Il momento più chiacchierato della televisione

Tra l’amore per la musica, la breve vita politica o l’intervento chirurgico, la vita di Iva Zanicchi è stata segnata anche da uno degli eventi più trash della televisione italiana. Durante il programma, Carramba che fortuna, Iva fece i suoi bisogni in diretta. Quella scena è entrata nella memoria di tantissimi e, per la prima volta, la cantante ne ha parlato in televisione.

“Spiego, se mi credete bene, sennò chi se ne frega. Ero a Carrambra che fortuna, un impresario argentino mi chiede un favore: dovevo far finta che mi scappasse la pipì, di fronte a un mago che avrebbe dovuto fingere di ipnotizarmi. Io gliel’ho fatta, ho volutamente esagerato e sono andata dietro il divano a tirarmi giù i pantaloni. È successo il finimondo. Carlo Conti è accorso mettendomi la sua giacca addosso. Dopo 12 anni ancora si parla di «Iva Zanicchi che fece la cacca sul palco»”. L’episodio è stato sicuramente trash, ma quando viene raccontato da Iva con la sua simpatia, non può far a meno di far spuntare un sorriso.