Gianluca Grignani, chi è: età, vita privata e carriera del cantante

Gianluca Grignani, artista chiacchierato, è tra i cantanti italiani che hanno maggiormente influenzato la musica negli anni ’90. Ma andiamo a vedere meglio chi è il “poeta maledetto”.

Gianluca Grignani nasce a Milano nel 1972, il 7 di aprile. Cresciuto in periferia, a 17 anni si è trasferito a Correzzana, in Brianza. La sua passione per la musica nasce da quando è bambino e si ispira ai Beatles, i Police e i Nomadi, anche se il suo mito resta Elvis Presley.

Leggi anche -> “Gianluca Grignani arrestato”, il cantante dice tutta la verità

Impara a suonare la chitarra a 14 anni e, dopo essersi esibito in locali della sua zona, decide di studiare presso il Centro Professione Musica di Milano. Qui conosce Vince Tempera e Massimo Luca, due produttori che lanciano la sua carriera.

Nel 1994 Gianluca Grignani è già un artista amato dal pubblico. Il cantante ha partecipato 6 volte a Sanremo, ha pubblicato oltre 10 album in studio e ha fatto concerti in tutti i palazzetti più importanti d’Italia. Una delle sue canzoni più celebri gli fa guadagnare anche il soprannome di Joker. La sua vita, però, non è stata sempre così in discesa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Prove finite😉 Ci vediamo domani a Domenica In dalla mia amica @mara_venier G.

Un post condiviso da Gianluca Grignani (@gianlucagrignaniofficial) in data:

Gianluca Grignani e i suoi demoni

Gianluca non si è mai nascosto e ha sempre parlato dei suoi demoni. Si è trovato a fare i conti con alcol e droga a causa della sua vita da rockstar, finendo più volte in problemi giudiziari, che hanno causato delle interruzioni nella sua carriera. Tra questi Grignani ha dovuto subire un trattamento sanitario obbligario con calmanti, in quanto le autorità non riuscivano a farlo tranquillizzare.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Inoltre il cantante di Destinazione Paradiso ha sofferto molto anche a causa dell’ansia e degli attacchi di panico, due mostri che lo hanno reso fragile. La sua famiglia, senza ombra di dubbio, è stata molto d’aiuto nel ridargli forza. Prima fra tutte la moglie Francesca Dall’Olio, con la quale è sposato da molti anni e con la quale ha quattro figli: Ginevra, Giselle, Giosuè Joshua e Gioana.

Nel 2020, come ha annunciato anche su Instagram, Gianluca è tornato dopo anni di silenzio a calcare di nuovo il palco. Il nuovo brano Tu che ne sai di me segna l’inizio di un nuovo progetto e gli permette di riprendere in mano la sua carriera, che negli anni ha avuto alti e bassi. Il cantante ha annunciato due date importanti, il 25 aprile 2020 al Fabrique a Milano e il 30 aprile all’Auditorium Parco della Musica a Roma.