Incidente choc, morti 4 bimbi: le urla disperate della madre

Incidente choc. Una donna in un sobborgo di Sydney, Australia si è trovata a pregare per la salvezza di quattro bambini che, mentre pedalavano sul marciapiede, sono stati investiti da una macchina.

Nella cittadina di Oatlands, un sobborgo di Sydney, una donna è stata sentita gridare “salvateli, salvateli per favore”, dopo che cinque bambini sono stati colpiti da una macchina mentre pedalavano sulle loro bici.

Leggi anche -> Austalia, caso choc: uomo ubriaco investe e uccide quattro bambini

Dei cinque, quattro bambini sono morti e uno sta lottando per la sua vita nell’ospedale di Oatlands.

I bambini, si presume, stessero andando a prendere un gelato in bicicletta, quando una macchina li ha colpiti. I primi quattro, di cui tre fratelli, sono morti sul colpo mentre il quinto, un bambino di 10 anni, è in ospedale in critiche condizioni con una ferita alla testa. Il guidatore, un uomo di 29 anni, è stato trovato positivo al test per l’alcol eseguito sul posto.

I vicini hanno detto alle autorità che alcune delle vittime coinvolte nell’incidente sono i figli di un costruttore conosciuto e apprezzato nella comunità; un amico di famiglia ha rivelato che l’uomo, padre di sei bambini, ha perso ‘la metà dei suoi figli’. Molte persone, testimoni dell’incidente, sono accorse in strada tentando di rianimare i bambini morenti, senza successo. Una donna è stata sentita urlare: “salvateli, salvateli per favore!”.

Le vittime sono Anthony, Angelina e Sienna Abdallah, di anni 13, 12 e 9 anni e la loro cuginetta Veronique Sakr, che di anni ne aveva 11.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!