Sanremo 2020 Bugo spara a zero sul Festival e poi: “Gabbani m***a”

Intervistato sul Festival di Sanremo e sull’allora vincitore – Francesco Gabbani – Bugo esprimeva la sua opinione senza peli sulla lingua.

(screenshot video)

Tra i tanti protagonisti del prossimo Festival di Sanremo, in molti sono incuriositi dalla prestazione di Bugo in coppia con Morgan. Il cantautore di Rho è stato sempre un’artista sui generis che nelle sue canzoni e nelle sue interviste ha palesato un’anima da vero rocker anni’70. Basta ascoltare alcuni pezzi per rendersi conto che la sua è musica di rottura, ideata per essere dirompente e divisiva. Un personaggio, insomma, che difficilmente è possibile vedere sul palco dell’Ariston e che si erge al di fuori dei canoni della musica leggera.

Leggi anche ->Emma Marrone a Sanremo: arriva l’annuncio ufficiale

Ciò nonostante Bugo non ha mai nascosto che gli sarebbe piaciuto salire sul palco di Sanremo a far sentire la propria musica a tutta Italia e quest’anno avrà la possibilità di salirci. Questo non significa che l’artista apprezzi necessariamente le canzoni che sono in gara o che gli piacciano gli artisti che sono presenti. L’ultima volta che ha commentato apertamente il Festival è stato nel 2017, anno in cui ha vinto Francesco Gabbani con ‘Occidentalis Karma‘.

Leggi anche ->Sanremo 2020, Arisa rivela: “Amadeus mi ha escluso, vi spiego perché”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bugo sul Sanremo 2017 e su Gabbani

A raccogliere le sue impressioni su quel Festival, su Sanremo e su Gabbani è stato all’epoca il ‘Fatto Quotidiano‘. Il giornale si è interessato al suo parere dopo aver letto sulla sua pagina Facebook un commento sprezzante sul vincitore: “Gabbani m***”, successivamente rimosso. La prima domanda è stata dunque su quel commento e Bugo ha risposto: “Con la ragazza che segue i social per me non teniamo tutto visibile. Se scrivo ‘oggi c’è il sole’ non deve rimanere lì due anni. Comunque non nascondo nulla: ora non c’è più, ma era una risposta a chi mi aveva chiesto un mio parere su Gabbani. Il post non riguardava lui. Non seguo Sanremo, ma alcuni fan mi hanno chiesto cosa ne pensavo del pezzo che ha vinto. Sono andato a vederlo, l’ho ascoltato e poi ho commentato. Tutto qui”.

Successivamente, alla domanda “Non ti interessa Sanremo?”, il cantautore ha risposto con il suo solito stile irriverente: “Perché interessa qualcuno?”, quindi ha espresso un’opinione sulla kermesse e gli artisti in gara: “Con voi posso permettermi di dire tutto ciò che penso. Non sono un ruffiano e lo sapete. Per me l’ultimo Sanremo da ascoltare è quello che ha fatto Vasco Rossi nel 1983. Qualcuno così dirompente da lì in avanti non lo vedo. Per me Gabbani è come se fosse Povia. Com’è che diceva? ‘Gli uccellini fanno oh’? Questione di gusti”. Nulla di personale, insomma, solo questione di gusti.

In ogni caso nel continuo dell’intervista Bugo spiegava che con la canzone o la situazione giusta non gli sarebbe dispiaciuto partecipare a Sanremo: “In realtà se mi chiamano per andare vado”. Adesso l’occasione si è presentata e come lui stesso diceva ironicamente nell’intervista di 3 anni fa: “Poi magari qualcuno scriverà “Bugo merda”. (ride, ndr) Funziona così però”.