Home News De Rossi derby | camuffato in Roma Lazio | nessuno lo riconosce...

De Rossi derby | camuffato in Roma Lazio | nessuno lo riconosce VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56
CONDIVIDI

Daniele De Rossi nel derby Roma Lazio dello scorso 26 gennaio 2020 ha compiuto qualcosa di veramente sensazionale. Vedere per credere.

De Rossi derby
Daniele De Rossi derby da infiltrato in Roma Lazio e nessuno lo riconosce FOTO viagginews

Durante il derby Roma Lazio andato in scena domenica 26 gennaio 2020, Daniele De Rossi ha compiuto una inattesa quanto sorprendente incursione allo stadio Olimpico. L’ex centrocampista giallorosso, che ha trascorso 20 anni in giallorosso tra giovanili e prima squadra (nel 2001 il suo esordio grazie a Fabio Capello, n.d.r.) è ‘tornato a casa’, e lo ha fatto in maniera davvero eclatante. Nel senso che nessuno se ne è accorto, in quanto lui si è travestito, riuscendo a camuffarsi alla perfezione. A documentare la cosa è Sarah Felberbaum, moglie di ‘Capitan Futuro’, che ha provveduto a truccare suo marito postando poi il filmato sul suo profilo personale Instagram. “Ecco cosa succede quando tuo marito decide di infiltrarsi in curva sud per esaudire il suo sogno e vedere il derby”.

LEGGI ANCHE –> De Rossi da sogno, gol all’esordio con il Boca Juniors

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

De Rossi derby, travestito così nessuno lo riconosce

L’attrice e modella continua nel suo post divertito. “Abbiamo perso un pomeriggio intero, ore di trucco, traumatizzato i figli ma lui era felice come un bambino. (Ti amo)”. Lo scorso 6 gennaio De Rossi aveva vaticinato la propria presenza “magari in un derby, non escludo che in futuro possiate trovarmi con birra e panino a tifare la Roma nel settore ospiti”. Detto fatto, non sono passate neppure tre settimane ed è successo. In grande stile. All’Epifania l’ex centrocampista aveva annunciato la fine della sua avventura con gli argentini del Boca Juniors. Il 36enne di Ostia si è ritirato dal calcio giocato, ricevendo il ringraziamento della dirigenza xeneize che lo ha nominalmente proclamato ambasciatore del Boca in Italia ed Europa. L’esperienza non è stata entusiasmante dal punto di vista dei risultati, con sole 5 presenze in campo. Ma umanamente l’esperienza è di quelle da ricordare.

LEGGI ANCHE –> Daniele De Rossi lascia il Boca: verso il ritorno alla Roma

(Getty Images)