Matteo Voltolina trovato morto | era figlio del fondatore di Antica Murrina Veneziana

Si chiamava Matteo Voltolina ed a Venezia e dintorni era molto noto. Lo hanno trovato morto in una camera d’albergo, aveva soltanto 38 anni.

Trovato morto Matteo Voltolina
Matteo Voltolina trovato morto in albergo FOTO viagginews

Uomo trovato morto nella sua stanza di albergo. È mistero sulla scomparsa di Matteo Voltolina, 38 anni e figlio del fondatore di Antica Murrina Veneziana. Suo padre Francesco era infatti colui che deteneva il marchio di gioielleria ed oggettistica di vetro per accessori artistici con sede ad Olmo di Martellago.

LEGGI ANCHE –> Selene Barbuscia, chi è la 31enne ritrovata senza vita ad Olbia

L’imprenditore aveva poi ceduto la sua azienda qualche anno fa. Per quanto riguarda Matteo Voltolina, lo hanno trovato morto a Mestre, in una camera dell’Ostello Anda Venice. Il reperimento del cadavere risale a sabato mattina, dopo che il personale non era riuscito a mettersi in contatto con lui per svariate volte. Nemmeno bussando alla porta o chiamando al telefono interno la vittima dava segni di presenza. Una volta entrati in stanza, i membri del personale della struttura hanno compiuto la macabra scoperta. Voltolina era in pigiama e giaceva a terra sul pavimento, vicino al letto.

LEGGI ANCHE –> Partorisce e mette il bebè in lavatrice: “Era nato morto”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Matteo Voltolina, era in pigiama quando l’hanno trovato

In pochi minuti è sopraggiunto il personale medico del Suem 118 che però ha soltanto potuto constatare la morte dell’uomo. Giunti anche i carabinieri che hanno compiuto dei necessari rilievi. Il giudice di turno ha invece incaricato un medico legale di procedere con lo svolgimento di un esame autoptico. Tutto lascia pensare ad momento ad un malore improvviso. Stando ai primi risultati del coroner, il decesso della vittima risalirebbe solamente a qualche ora prima del suo ritrovamento. La camera è apparsa in ordine, senza alcun segno di effrazione né alcuna mancanza di soldi, preziosi od altri effetti personali appartenenti a Voltolina.

La camera era in ordine

Sul suo conto si sa che non aveva mai avuto alcun precedente controverso ed anzi, era molto conosciuto e stimato. I receptionist hanno affermato ai carabinieri di averlo visto rientrare alle 03:00 del mattino tra venerdì e domenica. Era apparso tranquillo ed aveva già saldato il conto, dal momento che sarebbe andato via proprio nella mattinata di sabato. Lascia suo padre, la madre Daniela ed Eleonora, sua sorella maggiore.

LEGGI ANCHE –> Morta Lina Ben Mhenni, blogger tunisina simbolo della rivoluzione del 2011