Home News Dublino, mamma 40enne in arresto: “Ha ucciso i suoi 3 figli”

Dublino, mamma 40enne in arresto: “Ha ucciso i suoi 3 figli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:11
CONDIVIDI

Tre bambini di 9, 7 e 3 anni sono stati trovati morti in casa loro a Dublino. La madre deve ora rispondere dell’accusa di omicidio. 

Una donna di quarant’anni, Deirdre Morley,  è stata arrestata dopo che tre bambini – due maschi e una femmina – sono stati trovati morti in una casa a Newcastle, vicino Dublino. Si chiamavano Conor, 9 anni, Darragh, 7, e Carla, 3, ed erano i suoi figli. La tragica scoperta dei cadaveri è avvenuta lo scorso venerdì. La donna, trovata sul posto, dovrà rispondere dell’accusa di omicidio. Decine di mazzi di fiori, biglietti, candele sono stati intanto lasciati fuori dall’abitazione delle vittime in segno di vicinanza, solidarietà e affetto.

Leggi anche –> Padre in lutto torna nella casa in cui ha trovato i 3 figli morti 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La tragedia di una famiglia “insospettabile” alla periferia di Dublino

Il papà dei bambini, Andrew McGinley, ancora sotto choc, ha affermato che i suoi tre angeli avevano tutti i “futuro bello e brillante” davanti a loro “con la famiglia, gli amici e una comunità che li adora”. “Non ci sono parole – ha aggiunto -. C’è solo devastazione, dolore e angoscia. Ogni respiro è una lotta”.

McGinley ha poi voluto rivolgere un messaggio a tutti i genitori: “Coccolate i vostri figli ogni volta che ne avete la possibilità. Dite loro quanto li amate il più spesso possibile, trascorrete ogni minuto libero con loro leggendo, giocando e godendo della loro meraviglia. Il futuro è ormai diventato nostro nemico, ma lo combatteremo ogni giorno per mantenere vivo il ricordo di Conor, Darragh e Carla”.

EDS