Home News Amadeus distrutto dalle parole di Michelle Hunziker: delusione e sgomento

Amadeus distrutto dalle parole di Michelle Hunziker: delusione e sgomento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:45
CONDIVIDI

Amadeus distrutto dalle parole di Michelle Hunziker: delusione e sgomento da parte del conduttore del prossimo Festival di Sanremo. 

Marisa Di Martino

Come scrive il settimanale Chi in edicola oggi mercoledì 28 gennaio, tra le tante critiche piovute addosso ad Amadeus quella che gli ha fatto più male è senza dubbio quella della conduttrice e showgirl svizzera Michelle Hunziker.

Leggi anche –> Sanremo 2020 | Michelle Hunziker contro Amadeus: “Parole pesanti come macigni”

Amadeus durante la conferenza stampa di presentazione della kermesse canora fece un’uscita a dir poco infelice presentando Francesca Sofia Novello, l’influencer fidanzata di Valentino Rossi, come “Una donna che ha saputo rimanere un passo indietro rispetto a un grande uomo”. 

Amadeus, la delusione delle parole di Michelle Hunziker

Chi conosce Amadeus sa che non è maschilista e si è solo espresso male (in casa sua comanda la moglie Giovanna). Da Michelle non se lo aspettava proprio.” E’ questo ciò che si legge sulle colonne di Chi. Amadeus ha un ottimo rapporto con Michelle Hunziker e proprio da lei non si aspettava questo attacco anche perché chi conosce bene Amadeus sa che lui è l’esatto opposto di un maschilista.

ospiti e anticipazioni del 9 marzo

Le parole di Michelle Hunziker

Commentando le parole di Amadeus, la Hunziker aveva detto: “In questi giorni ho osservato incredula ciò che sta accadendo. Sono anni che stiamo battagliando in tutto il mondo per riuscire ad invertire una cultura profondamente sbagliata che riguarda il mondo delle donne. E’ davvero faticoso ogni volta avanzare, perché la vecchia cultura è davvero ancora profondamente radicata e difficile da estirpare. Le donne vengono ancora viste come degli oggetti da possedere. Sarebbe stato bello vedere che il festival avesse una sensibilità per questo tema, e invece no. Quello che dovrebbe essere naturale, per chi ha in mano il festival della canzone italiana, evidentemente non lo è. Non hanno prestato sensibilità verso un tema importante: il nostro futuro.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Certe parole dette con superficialità possono diventare pesanti come macigni, sopratutto se dette davanti a tutto il paese”. Poi conclude con un messaggio di speranza: “Detto questo, io sono la prima fan di Sanremo, lo sapete. E auguro a questo Festival un grandissimo successo, e soprattutto allo staff di farci sognare con della bellissima musica. E per una come me che vuole sempre vedere il positivo nelle cose magari questa è l’occasione perfetta per aggiustare il tiro, e vedere valorizzare al meglio le virtù di queste dieci donne che calcheranno il palcoscenico più importante d’Italia”.