Home News Coronavirus, l’epicentro del focolaio non è Wuhan – VIDEO

Coronavirus, l’epicentro del focolaio non è Wuhan – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:26
CONDIVIDI

Il Coronavirus non ha avuto il primo caso al mercato ittico, l’epicentro del focolaio non è Wuhan: i risultati di una ricerca cinese.

Novità importanti emergono in queste ore sul Coronavirus, il virus mortale che ha ucciso almeno 80 persone in Cina. La ricostruzione sulle prime fasi dell’epidemia pubblicata sulla rivista The Lancet e segnalata dalla rivista Science sul suo sito lascia infatti aperti alcuni interrogativi.

Leggi anche –> Allarme Coronavirus: è sicuro mangiare nei ristoranti cinesi in Italia

(Kevin Frayer/Getty Images)

Infatti, sembra che il primo caso di infezione da 2019-nCoV risalga al primo dicembre. L’uomo infettato non sarebbe stato al mercato ittico di Wuhan. Questo vorrebbe dire che l’epicentro del focolaio non sarebbe il mercato, come finora si pensava.

Leggi anche –> Coronavirus, allertate anche le scuole italiane: “Massima attenzione”

Dove è nato il Coronavirus? Cosa dicono gli esperti

Gli esperti e scienziati, insomma, non sembrano avere dubbi: “La comparsa dei sintomi nel primo paziente identificato risale al primo dicembre 2019”. La ricerca rileva ancora un dettaglio interessante: “Nessuno dei suoi familiari ha sviluppato febbre né altri sintomi respiratori”. Inoltre, stando a quelli che sono gli elementi finora disponibili, “non ci sono legami epidemiologici fra il primo paziente e gli altri casi”.

Questi dunque i primi dati che emergono dalla ricerca effettuata su 41 casi da un gruppo di ricerca cinese guidato da Chaolin Huang, dell’ospedale Jin Yin-tan di Wuhan. Sempre in base a questa ricerca, è possibile apprendere che ‘solo’ nel 66% dei casi analizzati e che fanno riferimento a un periodo a partire dal 10 dicembre, i contagiati sarebbero stati al mercato ittico di Wuhan.

Coronavirus