Afghanistan, aereo precipita: quali sono le condizioni degli 83 passeggeri

I media Afgani hanno riportato il tragico incidente di un aereo di linea: le informazioni sui passeggeri e sull’accaduto però sono un mistero.

Nelle scorse ore in Afghanistan è stata riportata la tragica notizia di un’incidente aereo. Secondo i media locali un volo di linea dell’Ariana Afghan Airlines sarebbe precipitato sui monti vicino al distretto di Deh Yak, nella provincia di Ghazni. Al momento non è chiara quale sia stata la dinamica del sinistro né quali siano le condizioni dei passeggeri (il cui numero varia in base alla fonte da 83 a 110) e dell’equipaggio. I media hanno spiegato che la scarsità delle informazioni è da imputare al fatto che l’incidente si è verificato in una zona sotto il controllo dei talebani.

Leggi anche -> Incidente aereo, incendio in volo: 13 morti 3 feriti e atterraggio d’emergenza – VIDEO

Nonostante le difficoltà di accesso alla zona situata a sud di Kabul, il giornalista Bilal Sarwary è riuscito ad ottenere alcune informazioni dai locali. Su Twitter infatti ha confermato che l’incidente aereo si è verificato a circa 18 chilometri dal distretto di Deh Yak. Inoltre ha aggiunto che: “Dopo l’incidente è stato udito un rumore assordante, adesso alcuni talebani stanno cercando di spegnere un incendio”.

Leggi anche ->Aereo deve scaricare carburante in volo per avaria | colpite due scuole

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mistero sull’aereo precipitato in Afghanistan

Ad aggiungere ulteriore incertezza su una vicenda che scarseggia di dettagli è stato il comunicato della compagnia aerea, la quale ha smentito che uno dei suoi mezzi sia precipitato: “C’è stato un incidente areo, ma questo non apparteneva all’Ariana – ha spiegato il Ceo dell’azienda a ‘Reuters‘ – i nostri due voli da Herat a Dheli e da Kabul a Herat, infatti, sono atterrati regolarmente”. A questa comunicazione la giornalista Stefanie Glinsky ha dichiarato che il direttore della Ariana le ha riferito che la compagnia stava verificando e avrebbe dato informazioni a riguardo il prima possibile.