Home News Fabio e Enzo spariti in mare, il mistero: “Corpi mai ritrovati”

Fabio e Enzo spariti in mare, il mistero: “Corpi mai ritrovati”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:23
CONDIVIDI

La storia dei due pescatori, Fabio e Enzo, scomparsi tre anni fa ha lasciato tutti senza parole: i loro corpi non sono mai più ritrovati

Fabio e Enzo

I corpi di Fabio e Enzo non sono stati mai più ritrovati. I due pescatori siciliani sono scamparsi il 23 dicembre 2016 lasciando il  porto di Aci Trezza, nel catanese, a bordo di un’imbarcazione di 5 metri per una battuta di pesca: i due non hanno più fatto rientro. Lo stesso fratello di Fabio è tornato a parlare della vicenda assurda avvenuta tre anni fa ai microfoni di Open: “Non sappiamo se sono vivi o morti, mi angoscia l’idea che forse non sapremo più niente di loro”. Le famiglie non si danno pace e cercheranno di conoscere sempre la verità con il caso tuttora irrisolto.

LEGGI ANCHE >>> Coppia morta | lei e lui scomparsi lo stesso giorno dopo 65 anni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Fabio e Enzo spariti in mare, il mistero: “Corpi mai ritrovati”

Finora è stato ritrovato soltanto un attrezzo di pesca professionale il “palangaro”. Molti sono i dubbi intorno alla vicenda: dalla mancata richiesta d’aiuto con i cellulari al silenzio assordante. Nicola, il fratello di Fabio, ha svelato: “A mia madre Fabio ha detto che andava tutto bene, che stava per cominciare a pescare» ci spiega Nicola. Dal fascicolo della Procura di Catania hanno parlato di “mare mosso e del vento che soffiava” come spiegato da alcuni pescatori, ma nulla di così grave. Si sa solo che si trovavano a 11 miglia da Aci Trezza e a 7 miglia da Brucoli (Siracusa). Fabio chiama a sua madre verso le 21: si parla soltanto di un possibile scoppio che non trova alcun riscontro nelle indagini. La stesso pescatore amava il mare ed aveva un contatto morboso con la madre: inoltre, curava amorevolmente un piccolo orticello nella sua casa in provincia di Catania. Enzo, invece, era appassionato del cantante Jim Morrison al punto da tatuarselo sul braccio destro e metterlo persino sull’esterno dello scafo.

Fabio e Enzo