Home News Elezioni Emilia Romagna | Mihajlovic tifa Salvini | “Fidatevi di lui”

Elezioni Emilia Romagna | Mihajlovic tifa Salvini | “Fidatevi di lui”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:26
CONDIVIDI

Elezioni Emilia Romagna alle porte, Sinisa Mihajlovic svela chi vorrebbe vedere alla presidenza della Regione: “La Borgonzoni, candidata del mio amico Salvini”.

Elezioni Emilia Romagna
Mihajlovic sta con Salvini e la Borgonzoni nelle Elezioni Emilia Romagna FOTO viagginews

Le elezioni Regionali in Emilia Romagna sono alle porte, e Sinisa Mihajlovic non ha dubbi in tal senso. L’allenatore del Bologna ha fatto sapere di tifare apertamente per il successo di Matteo Salvini e della sua candidata per la Lega Nord, Lucia Borgonzoni.

LEGGI ANCHE –> Salvini, Fabio Volo lo attacca in diretta: “Vai a citofonare ai camorristi”

“Tifo per Salvini e spero ce alle Regionali in Emilia-Romagna possa esserci l’affermazione della Borgonzoni”. Parole che il tecnico serbo ha rilasciato a ‘Il Resto del Carlino’, nel corso di una intervista concessa al quotidiano felsineo. “Di Salvini apprezzo la grinta e la scelta di candidare una donna è ottima. Matteo è un mio amico. Ci siamo visti qualche giorno fa e sono anni che ci conosciamo. Sin da quando allenavo il Milan, nel 2015/2016”. Sempre Mihajlovic sostiene: “Salvini è un combattente e ha grinta. Il voto deve portare un cambiamento vero e non essere solo un qualcosa di facciata”.

LEGGI ANCHE –> Fedez durissimo contro Salvini che citofona allo spacciatore – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Elezioni Emilia Romagna, Mihajlovic: “Sono in Italia dal 1992 e il Paese è peggiorato”

L’allenatore del Bologna, che sta lottando da mesi contro una leucemia (ha avuto anche un trapianto di midollo osseo, n.d.r.) continua. “Io vivo in Italia dal 1992. Ed anche se non è il mio Paese d’origine, in pratica è come se lo fosse diventato, sotto certi punti di vista. Da allora devo dire che l’Italia è peggiorata. Perciò bisogna avere la forza ed il coraggio di apportare i dovuti e necessari cambiamenti in positivo. Salvini è uno tosto, si comporta nel suo ambito proprio come fanno i grandi del calcio. Se promette, mantiene. E questa è una prerogativa dei grandi uomini, nello sport, nella politica e nella vita”. Sul caso Gregoretti che potrebbe portare il leader della Lega ad affrontare un processo, Mihajlovic fa spallucce. “Normale che uno come lui debba attraversare questo. Quanti processi ha avuto Berlusconi? Ci sta che chi provi a cambiare le cose debba vedere sottoposto a valutazioni il proprio operato”.

LEGGI ANCHE –> Di Maio dimissioni | non sarà più capo politico del M5S