Home News Sanremo 2020 | Svelati i cachet di Amadeus e delle altre conduttrici

Sanremo 2020 | Svelati i cachet di Amadeus e delle altre conduttrici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:59
CONDIVIDI

Sanremo 2020, svelati i cachet di Amadeus e delle conduttrici: alla fine dei conti il Festival di Sanremo 2020 dovrebbe costare circa 18 milioni di euro.

Sanremo

Quest’anno il Festival di Sanremo sembra essere particolarmente problematico: dopo i gravissimi commenti sessisti di Amadeus durante la prima conferenza stampa di presentazione, Monica Bellucci e il rapper italiano Salmo hanno deciso di abbandonare il Festival, e di non presentarsi sul palco più importante di Sanremo. A queste due drastiche scomparse si sono aggiunte le polemiche su Junior Cally, uno dei giovani partecipanti. Ad aumentare le discussioni già infuocate, oggi Il Giornale ha deciso di svelare al pubblico i cachet dei protagonisti del Festival.

Potrebbe interessarti anche –> Sanremo 2020 | Monica Bellucci non sarà al Festival di Amadeus

Sanremo 2020, svelato il cachet di Amadeus: quasi mezzo milione di euro

Vincitore Sanremo Young

Quanto verranno pagati Amadeus e le sue tante accompagnatrici donne, per condurre il Festival di Sanremo? Lo svela Il Giornale. Secondo quanto riportato da Laura Rio, Amadeus potrebbe intascare un cachet che varia dal mezzo milione ai 600 mila euro. Lo stipendio più alto dopo il suo sarebbe quello di Antonella Clerici, che prenderebbe circa 50 mila euro. Un po’ meno le altre co-conduttrici: Diletta Leotta e Francesca Sofia Novello percepirebbero 50 mila euro per due serate, mentre l’albanese Alketa Vejsiu, Sabrina Salerno, Georgina Rodriguez e Laura Chimenti ed Emma D’Aquino intascherebbero sui 25 mila euro.
Resta top secret il cachet di Mara Venier, che parteciperà al Festival solo durante l’ultima serata. Alla fine dei conti il Festival di Sanremo 2020 dovrebbe costare circa 18 milioni di euro; grazie agli sponsor, però, ne intascherà circa 31 milioni: 13 milioni resteranno dunque alla Rai, che li investirà per altri programmi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!