Home News Erminia Matticchio, chi è: età, carriera e vita privata della nonna di...

Erminia Matticchio, chi è: età, carriera e vita privata della nonna di Joe Bastianich

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35
CONDIVIDI

Conosciamo meglio la storia di Erminia Matticchio: ecco tutte le curiosità sulla carriera e vita privata della nonna di Joe Bastianich

Erminia Matticchio

Erminia Matticchio, 97 anni, è la nonna di Joe Bastianich. Sempre molto legata alla figlia, lo stesso chef ha pubblicato anche un disco Aka Joe dedicandole un pezzo. Come ha svelato in un’intervista ad optimagazine ha svelato il motivo: “Mia nonna è alla base della mia storia, quando la mia famiglia è andata a New York dall’Italia. Mi ha cresciuto con i valori fondamentali per la persona che sono oggi. Se è nato questo disco è anche e soprattutto merito suo; è una persona molto forte ed è un po’ responsabile di questo album perché mi ha detto: “Giuseppino tu puoi fare tutto quello che vuoi nella vita” e io ci ho creduto e a 50 anni ho iniziato a fare un disco. Ha 97 anni e le ho dedicato questo brano, magari a 100 anni faremo una canzone rock”.

LEGGI ANCHE >>> Joe Bastianich, chi è: età, moglie, carriera, vita privata dell’imprenditore

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Erminia Matticchio, chi è: curiosità

In passato lo stesso Joe Bastianich le ha dedicato anche un post sul suo profilo Facebook proprio a conferma del loro ottimo rapporto. Ai microfoni di avvenire lo stesso chef ha svelato nuovi dettagli importanti: “I nonni sono scappati dopo la guerra a New York e hanno vissuto un periodo molto difficile, la povertà, i campi profughi con gli altri esuli, ma hanno costruito un’altra vita… io faccio parte di quell’altra vita. Lei mi ha cresciuto con questi valori di Italia, di famiglia, di immigrazione, che sono fondamentali per la persona che sono oggi. Infatti questo disco è molto introspettivo, io sono convinto del valore del passato, ciò che siamo oggi è la somma delle esperienze”.

Infine ha concluso: “Nonna (97 years) è una canzone bitter/sweet, amara e dolce, perché lì affronti il problema che il tempo stringe, apprezzi le memorie e i momenti che hai ancora da vivere insieme, ma anche temi molto pesanti”.

Erminia Matticchio