Piero Dorfles: chi è il giornalista e conduttore di Per un pugno di libri

Chi è Piero Dorfles, il giornalista e conduttore di Per un pugno di libri: la sua carriera in Rai, il programma di successo e le curiosità.

(screenshot video)

Classe 1946, Piero Dorfles è figlio dell’avvocato Giorgio Dorfles e di Alma, e nipote del critico d’arte Gillo Dorfles. Giornalista professionista dal 1975, la sua fama televisiva è legata in particolare alla trasmissione Per un pugno di libri.

Leggi anche –> Le Iene, grandi novità per i fan: il programma andrà in onda ogni giorno – VIDEO

Il programma è uno dei più longevi della televisione pubblica, andando in onda sin dal 1997. Il giornalista e critico letterario ha affiancato dapprima Patrizio Roversi e successivamente Neri Marcorè, Veronica Pivetti e Geppi Cucciari. L’attrice è la sua spalla dall’edizione 2014 del programma.

Leggi anche –> Geppi Cucciari, chi è: età, vita privata, carriera della comica e conduttrice

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è il giornalista Piero Dorfles, carriera e curiosità

(screenshot video)

La trasmissione, che vede sfidarsi classi di scuole superiori di secondo grado, è un’eccezione nella programmazione delle reti RAI e Mediaset. Infatti è uno dei pochi spazi televisivi espressamente dedicati ai libri. Piero Dorfles è di fatto il padrone di casa del programma culturale della Rai, l’unico che è rimasto al timone in tutte le edizioni. In passato, è stato responsabile dei servizi culturali del Giornale Radio Rai.

Il noto giornalista e critico per anni su Rai Radio 1 ha curato la rubrica radiofonica Il baco del millennio. Autore di saggi legati al mondo della comunicazione radiotelevisiva, ha scritto tra gli altri: Atlante della radio e della televisione e Guardando all’Italia, editi da Nuova ERI tra fine anni Ottanta e inizio anni Novanta, poi ancora Carosello (Il Mulino, 1998) e Il ritorno del Dinosauro. Una difesa della cultura.