Cristiano Malgioglio, il dramma: “Ho avuto una forte depressione”

Intervistato da Paola Perego a ‘Non Disturbare’, la scorsa estate il paroliere Cristiano Malgioglio ha confidato di aver vissuto degli anni terribili.

La carriera artistica di Cristiano Malgioglio è stata costellata da alti e bassi. Il cantante di Ramacca ha conosciuto un periodo di grande successo come artista, ma soprattutto come scrittore di testi. Alcune delle più belle canzoni italiane, infatti, portano la sua firma. Poi per un periodo la sua fama è scemata e di conseguenza la sua attività come scrittore. Il ritorno in auge lo si deve alla partecipazione al Grande Fratello Vip, programma dopo il quale ha cominciato a lavorare principalmente come opinionista televisivo, ma che gli ha dato anche nuovo slancio nella scrittura di canzoni, questa volta principalmente per sè stesso.

Leggi anche -> Cristiano Malgioglio fidanzato, chi è Michael: “E’ l’amore della mia vita”

Di recente il cantante ha rivelato di aver passato anni difficili anche nella vita privata. Il primo dolore forte l’ha provato dopo la scomparsa della madre, che riteneva il pilastro della sua vita. La sua morte lo ha portato a vivere un periodo di grande tristezza, dal quale ha avuto il timore di non uscire.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cristiano Malgioglio, il dolore per la scomparsa dei suoi cari

Ospite di Paola Perego a ‘Non Disturbare‘, Maglioglio ha spiegato nel dettaglio come si è sentito successivamente alla perdita: “Ho vissuto due anni di angosce terribili, ho avuto una forte depressione, la prima volta con la scomparsa di mia madre”. La seconda volta a cui fa riferimento il paroliere è più recente, nel 2017, quando gli è stato comunicato che la sua adorata sorella non c’era più: “È stato un momento orribile. Quando faccio gli anni scappo via, non voglio nessuno, stacco il telefono, non voglio auguri, li detesto. Non parlo mai di lei”.