Home News Lesotho | First Lady in fuga “Ha ucciso la prima moglie del...

Lesotho | First Lady in fuga “Ha ucciso la prima moglie del premier”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07
CONDIVIDI

Un grave scandalo scuote la piccola enclave del Lesotho: la First Lady del primo ministro è latitante. Avrebbe assassinato la prima moglie del premier.

Maesaiah Thabane Lesotho first lady
La attuale First Lady del Lesotho ricercata per omicidio FOTO viagginews

È ricercata per omicidio la First Lady del Lesotho, piccolo regno che sorge all’interno del Sudafrica. La donna si chiama Maesaiah Thabane ed è la moglie del locale primo ministro, Thomas Thabane.

LEGGI ANCHE –> Norvegia | Morto suicida Ari Behn, ex marito della principessa Martha Louise

La polizia le sta dando la caccia ed è convinta che abbia riparato proprio in Sudafrica, assieme a Relebohile Moyeye, portavoce del premier. I due avrebbero utilizzato un veicolo governativo per lasciare l’enclave e trovare rifugio all’estero. Lo stesso Thabane si è rifiutato di commentare quanto successo, mentre le indagini vanno avanti. Il primo ministro avrebbe mostrato scarsa collaborazione anche con le forze dell’ordine. Infatti pare che si sia avvalso della facoltà di non rispondere. Ed ora l’opposizione ne chiede a gran voce le dimissioni.

LEGGI ANCHE –> Principe Andrew, accuse pedofilia: spunta un video compromettente

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lesotho First Lady, la donna in fuga per l’omicidio della rivale nel 2017

La donna in fuga sposò Thomas Tabane nel 2017, e poche settimane dopo la prima moglie di lui – Lipolelo – venne uccisa. Qualcuno le scaricò contro diversi colpi di arma da fuoco, nel mese di giugno. Tra l’altro il delitto ebbe luogo giusto due giorni prima che Thabane assumesse l’incarico ufficiale di primo ministro del Lesotho, per la seconda volta in carriera. Lui e la donna uccisa erano in causa per il divorzio, ed i rapporti reciproci erano divenuti pessimi. Nel frattempo il premier aveva conosciuto Maesaiah, che si faceva chiamare ‘First Lady’. La cosa l’aveva portata a fronteggiare una causa in tribunale contro l’ex moglie del primo ministro. Infatti anche quest’ultima riteneva di dovere essere considerata ancora First Lady. Ed il giudice le diede ragione.

LEGGI ANCHE –> La principessa cleptomane: la Odescalchi ruba all’Oviesse