Emanuela Fanelli, chi è: età, vita privata e carriera dell’attrice

Chi è Emanuela Fanelli, la bellissima attrice romana che divide la sua carriera tra cinema, teatro, televisione e radio. Tutto quello che sappiamo su di lei.

Emanuela Fanelli è nata a Roma nel 1986. Ha debuttato sul grande schermo, dopo anni di teatro, nel 2015 con la pellicola “Gli ultimi saranno ultimi” diretta da Massimiliano Bruno. Ha lavorato anche con due piccoli ruoli nei film “Non essere cattivo” di Claudio Caligari e “Assolo” di Laura Morante.

Leggi anche –> Stasera in tv – Stati Generali: anticipazioni e ospiti di oggi, 16 gennaio

L’attrice ha vinto una serie di importanti riconoscimenti. A partire dalla menzione speciale come miglior attrice e miglior monologo, dove è stata premiata da Carlo Verdone, Daniele Luchetti e Lina Wertmuller. La Fanelli è stata scelta tra centinaia di partecipanti vincendo il contest del Festival del cinema di Roma “Ciack, si Roma! Nove giorni di grandi interpretazioni”. Nel 2014 ha ricevuto il 48h Film Project come Miglior Attrice per il suo ruolo nel cortometraggio “Un film d’amore”.

Emanuela Fanelli, cosa fa nella vita?

Prima di intraprendere una carriera sul grande schermo per anni Emanuela Fanelli ha studiato teatro con i maestri Luigi Onorato, Giorgio Amato e David Fiandanese. In ambito teatrale è conosciuta soprattutto come autrice di monologhi e spettacoli come “Le donne lo fanno” che riscosse molto successo nel 2013 e 2014. Ha inoltre recitato sul piccolo schermo nella serie tv “Dov’è Mario”, interpretando il ruolo di Cinzia, un personaggio femminile molto complesso dal forte accento romano. Oggi l’attrice lavora in radio nel programma “610” trasmesso da Radio2 al fianco di Lillo & Greg interpretando vari personaggi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!