Chiara Moscardelli, chi è: carriera e curiosità sulla scrittrice italiana

Chi è Chiara Moscardelli, autrice di molti libri di successo: carriera e curiosità sulla nota scrittrice romana, premi e riconoscimenti.

(screenshot video)

Classe 1973, romana, Chiara Moscardelli vive a Milano. Volevo essere una gatta morta è il suo romanzo d’esor­dio, che ha avuto un successo incredibile.

Leggi anche –> Silvia Avallone, chi è: carriera e curiosità sulla scrittrice

Leggi anche –> Carlo Lucarelli: chi è, carriera e curiosità sullo scrittore e conduttore tv

Attuale responsabile editoriale della narrativa per Baldini+Castoldi, si è laureata alla Sapienza, a Roma. Il suo romanzo d’esordio è datato 2011. Da allora si è affermata come una delle principali narratrici italiane.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Romanzi, premi e riconoscimenti per la scrittrice Chiara Moscardelli

Nel 2013 è uscito per Einaudi La vita non è un film, mentre nel 2015 Giunti ha pubblicato con grande successo Quando meno te lo aspetti. Volevo solo andare a letto presto esce l’anno dopo, sempre per Giunti. Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli è del 2018, mentre nel 2019 esce Volevo essere una vedova. Quest’ultimo romanzo viene pubblicato da Einaudi.

Apprezzata scrittrice, a metà tra il giallo e il genere chick lit, Chiara Moscardelli collabora con molte riviste italiane molto note, come Vanity Fair e Donna Moderna. Inoltre, ha collaborato a Tuttolibri, l’inserto culturale de La Stampa. Tante le collaborazioni con molte case editrici: ha lavorato ad esempio per Fanucci e Garzanti. Volevo essere una vedova, il suo ultimo libro, è il sequel di Volevo essere una gatta morta, la sua opera prima. Marco Missiroli l’ha definita “un talento comico che stupisce”.