Mamma uccide la figlia prendendo spunto da Google: succede in America

Dopo aver cercato su Google come uccidere, la mamma ammazza la figlia: la donna 29enne, Nicole Terri Lester, è stata accusata di omicidio 

Mamma uccide figlia

Ancora una tragedia in America. Una donna di 29 anni, Nicole Terri Lester, cerca prima su Google come uccidere la figlia e poi l’ammazza. Il tutto è accaduto nello Utha con la mamma che è stata accusata di omicidio a causa delle 30 pugnalate inflitte con un coltello da cucina alla piccola Lainey Vos. Secondo le autorità locali la piccola bimba, aveva spalla e polso parzialmente recisi dopo le numerose coltellate. Il tutto è venuto a galla dopo la notte di Capodanno, quando è accaduto il delitto. Già in passato la donna era accusata in passato di violenza domestica e spaccio di droga. Ora Nicole Terri Lester dovrà spiegare alle autorità competenti i motivi del suo folle gesto, ma delle prime indagini sembra che abbia trovato informazioni su Google per uccidere una bambina.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mamma uccide la figlia, il fratellino affidato alla nonna

Buone notizie, invece, per quanto riguarda il fratellino della fanciulla, che stava dormendo nel lettino. Il piccolo sarà affidato alla nonna.