Silvia Avallone, chi è: carriera e curiosità sulla scrittrice

Chi è Silvia Avallone, autrice del romanzo ‘Acciaio’: carriera e curiosità sulla scrittrice che vive a Bologna, premi e riconoscimenti.

(screenshot video)

Nata a Biella e vissuta a Piombino, da molti anni Silvia Avallone vive a Bologna. Qui ha infatti studiato filosofia, specializzandosi in Filologia moderna con una tesi su La Storia di Elsa Morante. Le città della sua vita sono protagonista dei suoi romanzi, in particolare ‘Acciaio’, il suo clamoroso esordio letterario, è ambientato a Piombino.

Leggi anche –> Carlo Lucarelli: chi è, carriera e curiosità sullo scrittore e conduttore tv

Leggi anche –> Roberto Molinari, cittadino modello a 18 anni: la sua storia è esemplare

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Romanzi, premi e riconoscimenti per la scrittrice Silvia Avallone

(screenshot video)

Sposata dal 2010, anno dell’uscita di ‘Acciaio’, ha una figlia, Nilde, nata nel novembre 2015, poco dopo l’uscita di ‘Marina Bellezza’. Il suo vero esordio è nel 2007, con un apprezzato libro di poesie, dal titolo ‘Il libro dei vent’anni’. Ma è appunto ‘Acciaio’ a regalarle il successo: il romanzo ambientato a Piombino vince il premio Campiello Opera Prima, il premio Flaiano e il premio Fregene, Inoltre, si classifica seconda al premio Strega 2010. Il successo è mondiale: ‘Acciaio’ viene tradotto in 23 lingue e conquista premi anche all’estero. A 2 anni dall’uscita, diventa un film per la regia di Stefano Mordini, con Michele Riondino e Vittoria Puccini,

Al romanzo si ispira anche Noemi per una sua canzone e in Francia ne viene tratto uno spettacolo teatrale. Nel 2012, per gli Inediti d’autore del Corriere della Sera, esce il racconto La lince. L’anno dopo, ambienta a Biella il suo secondo romanzo, ‘Marina Bellezza’, edito da Rizzoli e tradotto in molti Paesi d’Europa. Giurata al Festival di Sanremo, nel 2017 esce poi ‘Da dove la vita è perfetta’, dedicato alla figlia, il cui titolo è un verso di una sua poesia giovanile. Anche questo romanzo è un successo. Negli anni, Silvia Avallone collabora con riviste e quotidiani, pubblicando racconti e poesie. Collabora con il Corriere della Sera e gli inserti legati al quotidiano.