Carlo Lucarelli: chi è, carriera e curiosità sullo scrittore e conduttore tv

Chi è Carlo Lucarelli, carriera e curiosità sullo scrittore e conduttore tv, i personaggi, la fiction televisiva, le trasmissioni condotte.

(screenshot video)

Figlio di Guido Lucarelli, medico oncologo molto stimato, lo scrittore Carlo Lucarelli nasce a Parma nel 1960. La sua fama letteraria è dovuta soprattutto al romanzo noir e giallo e a personaggi seriali. In particolare, ha dato vita ai personaggi dell’ispettrice Grazia Negro, del commissario De Luca e dell’ispettore Coliandro.

Leggi anche –> L’ispettore Coliandro, anticipazioni: l’ottava serie si farà?

Inoltre, è noto per aver condotto per dieci anni delle trasmissioni di successi sui grandi misteri italiani, ovvero Mistero in blu e dalla seconda stagione Blu notte – Misteri italiani.

Leggi anche –> Milano: 50° anniversario della Strage di Piazza Fontana, la commemorazione

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Carriera e curiosità sullo scrittore Carlo Lucarelli

Diversi suoi personaggi letterari sono diventati poi protagonisti di film e serie televisive, a partire da Almost blue, per la regia di Alex Infascelli. In televisione e in radio, ha anche raccontato i grandi misteri delle morti di personaggi famosi, raccolti poi nell’antologia Il lato sinistro del cuore. Ben sette sono le stagioni della fiction L’ispettore Coliandro, diretta dai fratelli Manetti Bros e con Giampaolo Morelli nei panni del poliziotto sempre al centro di guai seri. Nel 2008 è andata in onda una serie di quattro film tv tratti dai romanzi de Il Commissario De Luca. Più recente è invece la serie televisiva La Porta Rossa.

Nel 2010 ha fondato insieme a Giampiero Rigosi, Michele Cogo e a Beatrice Renzi la scuola di scrittura Bottega Finzione presso Bologna. Quindi è stato anche coautore con Paola De Martiis di uno spettacolo teatrale rappresentato a Cracovia il 27 gennaio 2008, diventato poi un documentario in onda su Rai Tre, Un treno per Auschwitz. Carlo Lucarelli in prima persona ha viaggiato insieme con gli studenti partendo dalla stazione ferroviaria di Carpi, proprio come avveniva negli anni bui dell’occupazione nazista, quando dal centro emiliano partivano i treni per Auschwitz. Oltre che sulla Rai e in radio, ha condotto trasmissioni su Sky Arte HD e Crime Investigation, sempre legate ai grandi misteri. Ha pubblicato anche romanzi e libri per ragazzi e bambini ed è autore di spettacoli teatrali.