Diletta Leotta, scatto col volatile tra le mani, il web si scatena

Diletta Leotta riesce a fare parlare di sé anche senza fare nulla, come con l’ultimo scatto su Instagram in cui tiene tra le mani un tenero uccello.

La conduttrice di DAZN, Diletta Leotta, è ormai entrata in quello status di celebrità in cui ogni insignificante gesto finisce all’attenzione di tutti. Durante le vacanze natalizie praticamente ogni foto che la conduttrice postava su Instagram è stato oggetto di attenzione mediatica. Si è cominciato con la corsa sul lungomare di Aci Castello (Catania) dopo il cenone di Natale, si è proseguito con la foto in abito da campagnola, passando per la corsa in spiaggia e si è giunti alla foto di Capodanno di spalle.

Leggi anche ->Diletta Leotta e Daniele Scardina per la prima volta escono allo scoperto

Ognuna di queste immagini è stata prima commentata da una miriade di fan scatenati (alcuni probabilmente in preda ad un’estasi mistica, altri solamente connotati da un cattivo gusto fuori parametro) e successivamente ripresa dalle testate giornalistiche, non solo quelle di gossip, ma anche quelle generaliste e quelle che si occupano di sport (d’altronde è una cronista sportiva).

Leggi anche -> Diletta Leotta in minigonna, la mano sulla coscia va proprio lì – FOTO

Diletta Leotta, la foto con la papera fa scatenare il web

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Una nuova amica 🐣❤ @luckyred #sullealidellavventura

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta) in data:

Nell’ultima foto su Instagram Diletta presenta una nuova amica, una paperella appena nata che pare sia entrata a far parte della sua vita privata. Sotto la foto, in cui la presentatrice si mostra seduta con il pennuto stretto tra le mani, si legge un dolcissimo commento: “Una nuova amica”. Se le sue fan apprezzano la foto e commentano la foto in maniera delicata: “Molto dolce questa foto”, gli uomini ne approfittano invece per commentare con allusioni sessuali: “Lo vuoi il mio papero”, scrive il primo, mentre il secondo aggiunge: “Quel volatile a breve diventerà un pavone”, ed un terzo “Tra un minuto diventerà un falco”.

Diletta Leotta