Fuani Marino, chi è la scrittrice: carriera e curiosità

Chi è la scrittrice Fuani Marino: carriera e curiosità dell’autrice di Svegliami a mezzanotte, la sua vita privata, gli esordi, il dramma.

(Twitter)

Nata a Napoli nel 1980, studentessa di psicologia, Fuani Marino sceglie la strada del giornalismo, collaborando a lungo con il “Corriere del Mezzogiorno”. Articoli e racconti da lei scritti sono finiti su varie riviste. Invece è del 017 il romanzo Il panorama alle spalle, uscito per Scatole Parlanti. Per Einaudi ha pubblicato Svegliami a mezzanotte.

Leggi anche –> Emilio Casalini: chi è il giornalista e scrittore italiano

Leggi anche –> Annalena Benini: chi è la giornalista e conduttrice italiana

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il dramma di Fuani Marino nel romanzo Svegliami a mezzanotte

(Twitter)

Si tratta di un romanzo particolare, perché autobiografico e racconta una storia difficile. Infatti, la scrittrice da poco diventata mamma, nell’estate di qualche anno fa, scelse di togliersi la vita. Si lanciò nel vuoto dall’ultimo piano di una palazzina. Di quel gesto porta oggi le cicatrici, sebbene sia sopravvissuta. Non sono chiare nemmeno a lei le ragioni del gesto, ma ha scelto di raccontarlo in questo libro, che appunto ricostruisce quei momenti e quanto avvenuto dopo.

La depressione, ce lo racconta bene il romanzo di Fuani Marino, è una malattia silenziosa, con cui spesso si convive ma senza saperlo. Sono tanti gli aspetti: dal disturbo bipolare alla paura di essere lasciati soli in qui spesso magari si trovano molte persone. Le donne, in particolare, sembrano essere più fragili e quindi più ‘esposte’ a questo. La storia di Fuani Marino è dunque la storia di una rinascita, dopo un tentativo di suicidio che resta con molti perché.